Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Viale Leonardo da Vinci

Covid, impiegato positivo al sierologico: chiuso l'asilo Tom & Jerry e l'assessorato alla Scuola

Porte sbarrate in via precauzionale al nido di via Leonardo da Vinci (il quinto chiuso) e agli uffici comunali di via Notarbartolo: l'amministrativo contagiato dal virus ha condiviso l'auto con altri due dipendenti. Bambini a casa, personale in smart working

Salgono a cinque gli asili nido comunali chiusi a causa del Coronavirus. Porte sbarrare al Tom & Jerry di via Leonardo da Vinci, dopo che un dipendente amministrativo della struttura ha comunicato di essere risultato positivo al test sierologico.

Il servizio educativo è sospeso e il nido comunale è stato chiuso in via precauzionale. I genitori sono stati avvertiti perché potessero prendere in custodia prima della fine dell'orario regolare i bambini presenti all’interno della struttura. Il personale dell’asilo da questo momento è in smart working. Si attende che l’Asp attivi i controlli previsti dai protocolli anti-Covid e contemporaneamente è stata inviata richiesta alla Reset per la procedura di sanificazione straordinaria.

"Poiché il lavoratore in questione ha condiviso per i propri spostamenti una unica vettura con altri due dipendenti comunali - si legge in una nota del Comune - gli uffici frequentati da questi ultimi sono stati pure chiusi in via precauzionale. Si tratta degli uffici dell’assessorato alla Scuola di via Notarbartolo, dove tutto il personale è stato posto in smart working. Anche in questo caso, sarà svolta l'attività di sanificazione e lunedì il lavoro potrà riprendere in presenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, impiegato positivo al sierologico: chiuso l'asilo Tom & Jerry e l'assessorato alla Scuola

PalermoToday è in caricamento