menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'asilo nido "Melograno" di via Monte San Calogero

L'asilo nido "Melograno" di via Monte San Calogero

Genitore e impiegato positivi al Covid: chiusi asilo "Melograno" e sede comunale a Borgo Nuovo

Si tratta del terzo nido chiuso dopo l'Allodola e il Filastrocca. Restano a casa circa 20 bambini, la struttura verrà adesso sanificata dalla Reset. Porte sbarrate anche alla postazione decentrata di largo Pozzillo, lavoratori in smart working

Chiuso in via precauzionale l'asilo nido "Melograno" in via Monte San Calogero. Il provvedimento è scattato dopo che un genitore è risultato positivo al Coronavirus. Sono stati i genitori del piccolo che frequenta l'asilo nido a dare comunicazione ieri sera dell'esito del tampone alla educatrice di riferimento del "Melograno". Si tratta del terzo asilo nilo chiuso dal Comune dopo l'Allodola e il Filastrocca.

Immediatamente è scattato il protocollo e tutte le famiglie dei circa 20 bambini che frequentano il nido sono state invitate a non portare i figli all'asilo questa mattina. La struttura è stata chiusa in attesa della sanificazione straordinaria che sarà effettuata dal personale della Reset con attrezzature specifiche per una pulizia approfondita.

Tutti i dipendenti sono stati invitati a restare a casa in attesa di indicazioni da parte dell’Asp che dovrà dare indicazioni. La chiusura è scattata anche per l'intero plesso comunale di largo Pozzillo, che comprende l'unità operativa Sportello polifunzionale, la postazione decentrata Borgo Nuovo e la biblioteca comunale a seguito di tampone positivo di un dipendente. Inibito, quindi, l'accesso al pubblico e tutto il personale è stato autorizzato a lavorare in regime di smart working.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento