Coronavirus, si allunga l'elenco degli asili chiusi: attività sospese in altre due strutture

Si tratta del nido comunale Il Faro di via Giuseppe Paratore e del Peter Pan di via Barisano da Trani. Nella stessa giornata cancelli sbarrati anche al Tom&Jerry di via Leonardo da Vinci. Messi in atto i protocolli di prevenzione e disposta la sanificazione

L'asilo Il Faro

Giornata nera per gli asili comunali. Dopo il Tom&Jerry di via Leonardo da Vinci, chiuse per Covid altre due strutture: il nido Il Faro di via Giuseppe Paratore e il Peter Pan di via Barisano da Trani.

All’asilo nido comunale Il Faro questa mattina il genitore di un bambino ha informato di essere risultato positivo al tampone. Nel nido, che ricade nella terza circoscrizione, l’attività è stata temporaneamente sospesa e la struttura chiusa in via precauzionale. I genitori di bambine e bambini sono stati invitati ad andare a prendere i figli. È stata chiesta la sanificazione straordinaria. "Sulla base delle indicazioni fornite dall’Asp, con la quale si è attivata una proficua e costante collaborazione - informano dal Comune -  i locali del nido al termine della sanificazione potranno essere riaperti".

Per quanto riguarda l’asilo Peter Pan, questa mattina un genitore ha informato il nido che per tutta la famiglia è stata disposta la quarantena perché uno dei genitori è stato in contatto con una persona positiva. Il pediatra ha dato indicazione di riportare il figlio dal nido a casa e di avvertire l’asilo. Anche per la struttura nella sesta circoscrizione è stata disposta la sanificazione. Concluse queste operazioni di pulizia, sempre in base alle indicazioni dell’Asp, il nido potrà riaprire.

Virus, chiusi asilo Tom&Jerry e l'assessorato alla Scuola

Nella stessa mattinata era scattata la chiusura precauzionale del Tom&Jerry, dopo che un impiegato è risultato positivo al test sierologico. Poiché il lavoratore in questione ha condiviso per i propri spostamenti un'unica auto  con altri due dipendenti comunali, gli uffici frequentati da questi ultimi sono stati pure chiusi in via precauzionale. Si tratta di locali dell’assessorato alla Scuola di via Notarbartolo. Sempre oggi è scattato lo stop alle attività in presenza al Suap e il personale è stato posto in smart working.

Coronavirus, il Comune chiude il Suap

Riapriranno lunedì invece altre tre strutture chiuse in via precauzionale nei giorni scorsi sempre per Coronavirus. Negli asili nido Melograno e Filastrocca e alla sezione di scuola dell’infanzia Rosolino Pilo, chiuse nei giorni scorsi per sospetti Covid, è stata effettuata la sanificazione straordinaria prevista. Le tre strutture, dunque, riapriranno regolarmente.

Questo l'elenco degli asili nido chiusi fino adoggi in città per sospetti casi di Covid: Allodola, Melograno; Filastrocca; sezione dell’infanzia comunale Rosolino Pilo, Braccio di Ferro, Il Faro, Peter Pan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento