menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il grande cuore di Campofelice: mascherine in stoffa distribuite gratis

Sono state realizzate da alcune donne del paese e donate a chi non ha quelle chirurgiche. Al via anche la distribuzione di articoli di prima necessità a 27 famiglie

A Campofelice di Roccella è gara di solidarietà. Diverse donne del paese, coordinate dal consigliere comunale Matilde Prinzi, hanno realizzato mascherine artigianali in stoffa, donate poi alle cittadine e ai cittadini che non hanno a disposizione quelle omologate.

Al via anche la distribuzione di beni alimentari con il Banco Alimentare, che sta lavorando con grande efficienza grazie alla parrocchia S. Rosalia con padre Domenico Sausa, la Caritas comunale con Nino Murè e Gandolfo Sausa, la direzione regionale del Banco Alimentare e la struttura del Centro Operativo Comunale, con l'assessore Francesco Quagliana e il presidente del Consiglio comunale Giulio Giardina, insieme a tutti i volontari. Stamattina sono state raggiunte 27 famiglie, rifornite di beni di prima necessità. La farmacia Fustaneo di Lascari, infine, ha prodotto per Campofelice diverse confezioni di liquido disinfettante battericida per l'utilizzo nella Casa comunale. "Un gesto di grande vicinanza e condivisione per le comunità di Campofelice e Lascari in un momento tando difficile”, dice il sindaco Michela Taravella.

Il primo cittadino ricorda poi che è attivo il servizio di assistenza domiciliare istituito dal Comune in collaborazione con Cri,,Cisom e le associazioni di volontariato di Protezione civile Omgvi e Aquile che prevede la consegna a domicilio di farmaci, generi alimentari e beni di prima necessità. Il Cisom (3405780824) fornisce anche un servizio di supporto psicologico. Per il Banco alimentare e gli altri servizi, si possono contattare dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 19 i numeri: 3405780824, 3448616650 e 3773728340.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento