Borgo Nuovo e Danisinni, associazione nazionale funzionari polizia consegna buoni spesa

In tutto consegnati a due sacerdoti, Padre Antonio Garau e Fra Mauro Billetta, 80 buoni spesa per un valore di tremila euro da distribuire nei due quartieri

La consegna dei buoni pasto a padre Garau

In questi giorni di emergenza nazionale causata dal Coronavirus dirigenti e commissari della polizia sono impegnati senza sosta a far rispettare le regole necessarie per superare la grave crisi innescata dalla pandemia. "Oggi, tuttavia, alla vigilia della domenica delle Palme, ci è sembrato giusto dedicare un po' del nostro tempo per manifestare solidarietà e vicinanza alle persone che più soffrono per le gravi conseguenze economiche causate dal blocco delle attività produttive", dicono dalla sezione di Palermo  dell’Associazione nazionale funzionari polizia. E nel pomeriggio l'associazione ha consegnato a due sacerdoti, Padre Antonio Garau e Fra Mauro Billetta, 80 buoni spesa per un valore di tremila euro da distribuire nei quartieri Borgo nuovo e Danisinni. "I buoni - si legge in una nota - andranno alle famiglie bisognose con bambini che frequentano le parrocchie di San Paolo Apostolo e Sant'Agnese Vergine e Martire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento