In Sicilia altri nuovi 39 casi di Coronavirus in 24 ore, crescono ancora i ricoveri

Rispetto al totale dei nuovi positivi, cinque sono migranti mentre dieci sono correlati al focolaio maltese. Aumentano ancora i pazienti in ospedale con sintomi. Si registrano tre guariti in più, ma anche un decesso

Nelle ultime 24 ore in Sicilia sono stati riscontrati altri 39 nuovi casi di Coronavirus a fronte di 1.043 tamponi processati. Il dato è reso noto con l'ultimo bollettino del ministero della Salute. Dei nuovi positivi, precisano dalla Regione, 5 sono migranti sbarcati sulle coste regionali e 10 risultano correlati con casi provenienti da Malta.  

I ricoverati con sintomi nell'Isola sono 51 (ieri erano 47), con 5 pazienti in Terapia intensiva (numero invariato rispetto a ieri) per un totale di 56 persone in ospedale. Sono invece 656 le persone che hanno contratto il Covid e che sono costrette in isolamento domiciliare. Il totale degli attuali positivi è oggi di 712 persone. I dimessi-guariti sono 2.769 (tre in più di ieri) e si registra un nuovo decesso, che porta il totale a 285.

Questa la divisione dei nuovi casi per provincia:a Catania ci sono 12 nuovi casi, a Ragusa 9, a Trapani 8, a Palermo 5 e Siracusa 4. A Messina riscontrato un nuovo caso. Nessun incremento nelle 24 ore a Enna, Caltanissetta e Agrigento. 

16 agosto-2

I controlli su chi arriva da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

Controlli e tamponi nei principali aeroporti siciliani sui voli provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta e nei porti di collegamento della Sicilia con l’Isola dei Cavalieri.  E’ il piano per contrastare il diffondersi del Covid-19 varato dall’assessorato regionale alla Salute che ricalca e armonizza, attraverso una circolare (in cui si aggiunge anche la Croazia alle altre nazioni in osservazione), le disposizioni contenute nelle ordinanze del ministro della Salute e del presidente della Regione. 

Nello scalo catanese ‘Vincenzo Bellini’ è stata individuata un’area all’interno del Terminal C dove tutti i passeggeri non residenti in Sicilia provenienti dai quattro Paesi comunitari, verranno sottoposti al tampone rinofaringeo. Stessa procedura anche all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo dove per effettuare controlli e tamponi i sanitari della Regione adopereranno un’area dell’aerostazione dedicata. Negli altri scali siciliani non sono al momento schedulati voli da Malta, Grecia, Spagna e Croazia.

Secondo quanto previsto nell’ordinanza del ministro della Salute, i turisti potranno essere sottoposti al test entro le 48 dall’arrivo e proseguire la vacanza appena accertata la negatività al Coronavirus attraverso l’esame del tampone. In alternativa, possono esibire un’attestazione di averlo effettuato entro le  72 ore antecedenti l’arrivo nell’Isola. I non residenti o non domiciliati in Sicilia, come previsto dalle ultime disposizioni del governatore Nello Musumeci, dovranno comunque registrarsi al sito siciliasicura.com e scaricare l’app SiciliaSiCura.

I siciliani residenti nell’Isola, provenienti dai Paesi coinvolti nella misura di contenimento dal contagio, possono invece raggiungere direttamente le proprie abitazioni senza effettuare le verifiche in aeroporto, ma osservando le disposizioni dedicate.  

Anche a Palermo test anti Covid per chi arriva da Malta, Croazia, Spagna e Grecia

La situazione in Italia

I nuovi casi di contagio registrati oggi ion Italia sono stati 479 che portano a un totale di 253.915. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attualmente positivi: 14.733
Deceduti: 35.396
Dimessi/Guariti: 203.786
Ricoverati in Terapia Intensiva: 56
Tamponi: 7.557.417
Totale casi: 253.915

Coronavirus, il bollettino di oggi 16 agosto e le ultime notizie sull’epidemia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento