Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

In Sicilia 144 nuovi positivi al Covid, il tasso sale all'1%: ci sono altri 4 morti

Preoccupa la provincia di Caltanissetta, dove si registrano 44 casi diversi dei quali ascrivibili alla variante Delta. Sono 13 invece quelli tra Palermo e provincia. Situazione stabile negli ospedali, dove ci sono 137 persone ricoverate nei reparti ordinari e 18 in terapia intensiva

Salgono i nuovi contagi in Sicilia. Sono infatti 144 i nuovi casi Covid riscontrati su 14.127 tamponi processati (4.235 molecolari e 9.892 rapidi), con il tasso di positività che si ferma all'1%. Ancora una volta l'Isola è la regione col maggior numero di nuovi contagi, davanti alla Lombardia e alla Campania.

Situazione pressocchè invariata negli ospedali, dove ci sono 137 ricoverati con sintomi (-3 rispetto a ieri) e 18 in terapia intensiva (+1) con un nuovo ingresso in area critica. Dopo lo 0 di ieri invece torna a salire il numero dei decessi, che sono quattro nelle ultime 24 ore, per un totale di 5.985 dall'inizio della pandemia. Ma ci sono anche 240 guariti, che fanno scendere gli attuali positivi a 3.478 (-100). 

Preoccupa il boom di casi a Caltanissetta, la maggior parte dei quali ascrivibili alla variante Delta. Nelle ultime 24 ore nella provincia nissena sono stati identificati ben 46 casi. Gli altri a Palermo (13), Catania (22), Messina (9), Siracusa (6), Ragusa (9), Enna (2),  Agrigento (16) e Trapani (21).

I vaccini nelle isole minori

Si è concluso il programma di vaccinazione delle popolazioni delle isole minori, curato e condotto dal Comando Operativo di vertice Interforze (Coi), comandato dal generale Luciano Portolano, nell'ambito dell'operazione Eos, voluta dal ministro della Difesa Lorenzo Guerini e disposta dal Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Enzo Vecciarelli. Il programma vaccinale, iniziato il 7 maggio, in poco meno di due mesi ha raggiunto l'obiettivo di vaccinare con rapidità gran parte delle popolazioni delle isole minori affidate ai militari. La prima popolazione isolana a vedere i medici, in questo caso della Marina Militare, raggiungere l'isola e vaccinare in due giorni tutti gli isolani è stata Capraia. Nell'arco di poco meno di due mesi medici militari dell'Esercito, della Marina, dell'Aeronautica e del Corpo militare dei Cavalieri di Malta, si sono avvicendati vaccinando i cittadini dell'Isole Tremiti, Giglio, Giannutri, La Maddalena, San Pietro, Carloforte, Sant'Antioco, Ustica, Pantelleria, delle isole Eolie: Salina, Alicudi, Filicudi, Panarea, Stromboli, Ginosa, Vulcano e Lipari. In tutto sono stati somministrati 40.426 dosi vaccinali, contribuendo ad una rapida ripartenza delle economie locali.

La situazione in Italia

Il nuovo bollettino Coronavirus del Ministero della Salute registra 907 nuovi casi su 192.424 test. Alla risalita dei nuovi casi non segue per fortuna un rialzo dei pazienti covid ancora in diminuzione con alcune regioni che continuano a chiudere i reparti Covid. L'ultimo bollettino coronavirus di ieri lunedì 5 luglio registrava 480 nuovi casi su 74.649 test, 31 i decessi. "Dobbiamo essere consapevoli che la pandemia ancora non è chiusa. Non è finita - spiega il ministro della Salute Roberto Speranza - lo testimoniano anche i numeri di altri Paesi europei e del mondo che vedono i contagi risalire nonostante l'alto tasso di vaccinazioni. Quindi massima attenzione, massima cautela, massima prudenza e continuare questo lavoro imponente, la nostra campagna di vaccinazione, che è l'arma più importante che abbiamo per chiudere questa stagione". 

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 6 luglio

  • Nuovi casi: 907, ieri 480
  • Casi testati: 46382
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 192.424, ieri 74.649
  • molecolari: 86352 di cui 783 positivi pari al 0.90%
  • rapidi: 106072 di cui 124 positivi
  • Attualmente positivi: 42.579, ieri 43.531 
  • Ricoverati: 1.271, ieri 1.337
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 187 di cui 11 nuovi, ieri 191 di cui 2 nuovi
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 127.704
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.264.704
  • Totale Dimessi/Guariti: 4.094.421
  • Vaccinati: 21.203.897 persone pari al 39.2% della popolazione con più di 12 anni, 54.371.521 le dosi somministrate ovvero l'89.2% delle 41.013.916 dosi consegnate da Pfizer, delle 5.939.801 consegnate da Moderna e dei 11.773.881 vaccini AstraZeneca e 2.254.607 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 512mila dosi di cui 354mila prime dosi
  • Chi è stato vaccinato. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 6 luglio 2021: l'88% degli over 80, il 65% dei settantenni, e il 53% dei sessantenni, il 45% dei cinquantenni, il 26% dei quarantenni, il 19% dei trentenni e il 16% dei ventenni e l'3% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ.  
     

I contagi regione per regione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Sicilia 144 nuovi positivi al Covid, il tasso sale all'1%: ci sono altri 4 morti

PalermoToday è in caricamento