menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, oltre 30 mila tamponi ma la Sicilia resta sotto i mille contagi: altri 25 morti

Sono 902 i nuovi casi individuati, il tasso di positività scende al 2,7%. Si alleggerisce la pressione sugli ospedali, dove calano i pazienti ricoverati. Oltre mille guariti, a Palermo e provincia 246 contagiati

Restano sotto quota mille i nuovi contagi in Sicilia, dove però il numero di tamponi processati torna nella media (32.557, dei quali 8.844 molecolari e 23.713 rapidi). I casi Covid individuati sono precisamente 902, col tasso di positività che scende al 2,7%. E come anticipato stamattina dal commissario per l'emergenza Covid Renato Costa continua a diminuire - seppur lentamente - anche la pressione sugli ospedali: i ricoveri ordinari sono 1.152 (-26 rispetto a ieri) mentre nelle terapie intensive sono 160 con otto nuovi ingressi. Il totale dei ricoverati passa da 1.338 a 1.312.

Purtroppo nelle ultime 24 ore si registrano altri 25 decessi, ma anche 1.009 nuovi guariti. Per cui gli attuali positivi calano a 24.823 (-132 rispetto a ieri). In calo anche i contagi a Palermo e provincia, dove i nuovi contagi sono 246. Sono di più a Catania (361). Mentre gli altri sono a Messina (50), Siracusa (75), Trapani (50), Ragusa (0), Caltanissetta (18), Agrigento (88) ed Enna (14).

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino Coronavirus del ministero della Salute di oggi martedì 4 maggio registra oggi 305 morti e 9.116 contagi su 315.506 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. I pazienti ricoverati terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.423, in calo di 67 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 136 (ieri 121). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.176 persone, in calo di 219 unità rispetto a ieri. La regione con più casi è la Lombardia (+1.354), seguita dalla Campania (+1.331), dalla Puglia (+1.028), dalla Sicilia (+902) e dal Lazio (+803).

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 4 maggio

  • Nuovi casi: 9.116 (ieri 5.948)
  • Casi testati: 94374 (ieri 46748
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 315.506 (ieri 121.829)
  • molecolari: 147530 di cui 8174 positivi pari al 5.54% (ieri 7.34%)
  • rapidi: 167976 di cui 939 positivi (ieri 44490 di cui 271 positivi)
  • Attualmente positivi: 413.889 (ieri 423.558)
  • Ricoverati: 18.176 (ieri 18.395 +50)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.423 136 (ieri 2.490, 121 nuovi,  -34)
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 121.738 (121.433)
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.059.821 (ieri 4.050.708)
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.524.194 (ieri 3.505.717)
  • Vaccinati: 6.379.737 persone (21.161.899 dosi somministrate) ovvero l'85.6% delle 15.624.180 dosi consegnate da Pfizer, delle 2.207.900 consegnate da Moderna e dei 6.532.080 vaccini AstraZeneca e 336.800 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 381.276 dosi (di cui 120mila seconde dosi) rispetto alle 500mila auspicate dal piano vaccinale. 
  • Chi ha avuto il vaccino. La campagna vaccinale ha visto somministrate ad oggi 4 maggio 2021 il seguente numero di dosi: 6.334.655 dosi a over 80; 3.242.878 a settantenni; 1.360.000 a sessantenni. Quanto alla messa in sicurezza delle strutture socio assistenziali risultano vaccinati con 658.128 dosi gli ospiti delle Rsa, 3.476.645 dosi a soggetti fragili e caregiver, 3.262.737 a operatori sanitari e 898.223 a lavoratori del comparto sanità. Risultano inoltre che 1.177.617 dosi siano state destinate a professori o personale scolastico e 329.959 a agenti delle forze dell'ordine. 421.057 dosi sono invece finite a persone non ricomprese nelle categorie per le quali è già stata aperta la campagna vaccinale. 
     
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento