Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Covid, in Sicilia si resta sopra i mille nuovi contagi: ma dopo giorni tornano a calare i ricoverati

Sono 1.091 i casi individuati nelle ultime 24 ore su oltre 21 mila tamponi: tasso di positività al 5,1%. Sono meno rispetto a ieri gli attuali positivi, questo per effetto dei 1.118 guariti. Registrati altri 19 decessi, ma 13 risalgono ai giorni scorsi. A Palermo e provincia 240 contagiati

Pur restando sempre la regione con più contagi Covid in Italia, in Sicilia si registra un lieve calo dei casi giornalieri (1.091) e soprattutto - per effetto dei 1.118 guariti - il totale degli attuali positivi (28.443) fa registrare un segno "meno" dopo settimane. Sono poco più di 21 mila i tamponi processati (8.691 molecolari e 12.422 rapidi), col tasso di positività del 5,1%. Sul bollettino diramato dal ministero della Salute figurano altri 19 morti, ma la Regione precisa che 6 sono deceduti ieri, 5 domenica 29, 5 sabato 28 e 3 venerdì 27.

E anche la situazione negli ospedali è migliore rispetto a ieri. Infatti il saldo dei ricoverati con sintomi - che sono 824 - fa registrare un -7. Mentre in terapia intensiva ci sono 117 pazienti (+1 rispetto a ieri) con 4 nuovi ingressi. 

La mappa dei contagi per provincia: sono 240 i nuovi casi a Palermo, 319 a Catania, 27 a Messina, 126 a Siracusa, 45 a Ragusa, 86 a Trapani, 75 a Caltanissetta, 105 ad Agrigento e 68 a Enna.

Il Covid in Italia

Il nuovo bollettino nazionale registra 5.498 nuovi casi su 307.643 test. Oggi si registrano purtroppo ben 75 morti (anche se 13 in Sicilia sono dei giorni scorsi). In calo attuali positivi, ricoveri e terapie intensive.

Il bollettino di oggi martedì 31 agosto

Nuovi casi: 5.498, ieri 4.257 
Tamponi (diagnostici e di controllo): 307.643, ieri 109.803 
Attualmente positivi: 137.925 (-3468)
Ricoverati: 4.252 (-12) 
Ricoverati in Terapia Intensiva: 544 (-4) di cui 49 ingressi nelle 24 ore 
Deceduti dopo un tampone positivo: 129.221 (+75)
Vaccinati: 37.690.148 persone pari al 69.7% della popolazione con più di 12 anni. Ieri somministrate 342mila dosi, di cui 138mila prime somministrazioni. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 31 agosto 2021: il 91% degli over 80, il 87% dei settantenni, e il 82% dei sessantenni, il 74% dei cinquantenni, il 65% dei quarantenni, il 57% dei trentenni e il 58% dei ventenni e il 32% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini.

Medici minacciati

"I medici sono sotto pressione e ci chiedono aiuto. Anche in Sicilia cominciano a essere bersagliati dai pazienti negazionisti che pretendono esami gratuiti prima di essere vaccinati contro il Covid o il certificato di esenzione per avere il green pass. Al rifiuto sono minacciati di denuncia alla più piccola reazione avversa dopo la somministrazione". A denunciarlo è il presidente dell’Ordine dei medici di Palermo Toti Amato e consigliere del direttivo Fnomceo, e il presidente dell’Albo medici dell’Omceo Giovanni Merlino, che hanno già allertato la questura dopo le tante segnalazioni dei medici. (L'articolo completo)

Più vaccini e meno limiti

Le restrizioni imposte dal governo regionale ai comuni con un'alta percentuale di residenti non vaccinati stanno dando i primi risultati e il presidente Nello Musumeci allegerisce di conseguenza le misure. Dopo aver posto quattro comuni in "zona arancione", il governatore ha constatato l'aumento, in pochi giorni, delle vaccinazioni - che ieri sono state più di diecimila - e ha firmato una nuova ordinanza con cui consentirà l'attività di ristorazione e la somministrazione di alimenti e bevande, pur mantenendo il limite massimo di quattro persone al tavolo (limite che non vale per i conviventi) e l’obbligo di green pass per i locali al chiuso. (L'articolo completo)

Verso un nuovo lockdown?

Italia rischia un altro lockdown se il numero di vaccinati non continuerà a salire, e in modo radicale. L’avvertimento è di Nino Cartabellotta, palermitano, presidente della Fondazione Gimbe, che teme un calo delle prenotazioni al termine della stagione estiva e guarda con preoccupazione ai 3,5 milioni di over 65 italiani che ancora non hanno ricevuto neppure una dose. Nella classifica dei vaccinati la Sicilia è sempre in coda. (L'articolo completo)

La situazione in Italia (da Today.it)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Sicilia si resta sopra i mille nuovi contagi: ma dopo giorni tornano a calare i ricoverati

PalermoToday è in caricamento