menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, Sicilia seconda regione per nuovi contagi: in provincia di Palermo il 60% dei casi

Pochi i tamponi processati sull'Isola nelle ultime 24 ore, appena 14 mila: di questi 735 sono risultati positivi (5%). Aumentano i posti letto occupati in ospedale (+27) e si registrano altri 20 decessi

Sono pochi rispetto alla media giornaliera, complice il weekend del Primo maggio, i tamponi processati in Sicilia: 14.474 (6.641 molecolari e 7.833 rapidi). Ne consegue che i contagi sono di meno (734) e il tasso di positività sia più alto (5%) anche se in ribasso rispetto a ieri (7.9%). Questo perchè nei festivi prosegue l'attività diagnostica (dunque i tamponi molecolari), mentre subisce un rallentamento quella di screening (i rapidi). Fatto sta che l'Isola, dove anche oggi si registrano 20 decessi, è la seconda regione italiana per contagi dietro la Campania. E la provincia di Palermo registra ben il 60% dei casi totali, 445.

Aumentano i posti letto occupati in ospedale, dove i ricoveri ordinari sono 30 in più rispetto a ieri. Ma anche su questo dato ha effetto il weekend, dove solitamente si effettuano meno dimissioni rispetto ai giorni feriali. Le terapie intensive occupate invece diventano 163 (-3) con cinque soli nuovi ingressi. I nuovi guariti sono invece 540, mentre gli attuali positivi restano 24.955 con 23.617 curate a casa. 

Oltre a Palermo gli altri casi sono stati registrati a Catania (99), Messina (61), Siracusa (35), Trapani (25), Ragusa (28), Caltanissetta (31), Agrigento (2) ed Enna (2).

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino Coronavirus del Ministero della Salute di oggi lunedì 3 maggio 2021 registra 5.948 casi su 121.829 tamponi e 256 decessi. I pazienti ricoverati terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.490, in calo di 34 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 121 (ieri 109). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.395 persone, in aumento di 50 unità rispetto a ieri.

Coronavirus, il bollettino di oggi

  • Nuovi casi: 5.948 (ieri 9.148)
  • Casi testati: 46748
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 121.829 (ieri 156.872)
  • molecolari: 77339 di cui 5675 positivi pari al 7.34%
  • rapidi: 44490 di cui 271 positivi
  • Attualmente positivi: 423.558
  • Ricoverati: 18.395 +50 (ieri 18.345)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: -34, 2.490, 121 nuovi
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 121.433
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.050.708
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.505.717
  • Vaccinati: 6.249.347 persone (20.755.863 dosi somministrate) ovvero l'84.1% delle 15.612.480 dosi consegnate da Pfizer, delle 2.207.900 consegnate da Moderna e dei 6.532.080 vaccini AstraZeneca e 336.800 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 358.474 dosi (di cui 123mila seconde dosi) rispetto alle 500mila auspicate dal piano vaccinale. 
  • Chi ha avuto il vaccino. La campagna vaccinale ha visto somministrate ad oggi 3 maggio 2021 il seguente numero di dosi: 6.292.723 dosi a over 80; 3.154.480 a settantenni; 1.252.876 a sessantenni. Quanto alla messa in sicurezza delle strutture socio assistenziali risultano vaccinati con 655.937 dosi gli ospiti delle Rsa, 3.345.854 dosi a soggetti fragili e caregiver, 3.253.765 a operatori sanitari e 895.328 a lavoratori del comparto sanità. Risultano inoltre che 1.172.160 dosi siano state destinate a professori o personale scolastico e 328.121 a agenti delle forze dell'ordine. 404.619 dosi sono invece finite a persone non ricomprese nelle categorie per le quali è già stata aperta la campagna vaccinale.  
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento