In Sicilia 163 nuovi casi di Coronavirus e una vittima, oltre seimila i tamponi

Rispetto al totale dei positivi individuati in 24 ore, due sono migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa. I ricoverati con sintomi sono 293, mentre sono 2.478 i pazienti in isolamento domiciliare. La vittima è una donna di Agrigento. A Palermo e provincia localizzati 92 nuovi contagiati

Un netto incremento dei tamponi, si tocca quota 6.115, ma anche dei nuovi positivi al Covid individuati in 24 ore: 163. Ecco la situazione sull'andamento della pandemia in Sicilia secondo l'ultimo bollettino diffuso dal ministero della Salute. Dei 163 nuovi positivi, due sono migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa.

I ricoverati con sintomi sono 293 mentre cresce ancora di un'unità il numero dei pazienti in Terapia intensiva che arrivano a 16, per un totale di 309 persone in ospedale. In isolamento domiciliare ci sono invece 2.478 persone. Il totale degli attualmente positivi nell'Isola è quindi di 2.787 persone. I dimessi-guariti sono 3.851 (+118) ma c'è una nuova vittima: una donna di Agrigento (non di Bagheria come detto in un primo momento in base alla comunicazione del sindaco, che faceva riferimento a un decesso già conteggiato ndr). Il totale da inizio emergenza è di 310 vittime.

Questa la divisione dei nuovi casi nel territorio regionale. Palermo ne registra 92, molti più delle altre province. A Catania sono 24, così come a Siracusa. A Trapani sono 12, a Messina 5, a Caltanissetta 4. Migliore la situazione a Ragusa e Agrigento con un caso ciascuno. Nessun incremento a Enna.

L'assessore Razza

"Gli oltre quattrocento guariti in Sicilia negli ultimi sette giorni sono un segnale incoraggiante - commenta l'assessore alla Salute della Regione, Ruggero Razza -. Ovviamente esistono anche altri numeri, ma sapere che dal Coronavirus si guarisce è una iniezione di sano ottimismo anche contro chi, forse per paura, vede tutto nero. Non possiamo nemmeno dire che Covid non ce n'è, lo abbiamo sempre saputo, ma affermare che con il Covid moriremo tutti è altrettanto sbagliato e fuorviante. Per questo consiglio a chiunque di diffidare dagli ultras di queste due assurde teorie". 

Razza ammonisce i siciliani: "I guariti aumentano ma il Covid c'è"

29 sett-2

In provincia

Torna la paura a Villafrati. Nella cittadina palermitana che nei mesi scorsi è stata dichiarata dal governatore Nello Musumeci "zona rossa" il numero dei positivi sale a 47. "Di questi solo 33 risiedono qui, gli altri si trovano in altri Comuni che sono già stati avvertiti - spiega il sindaco Franco Agnello, risultato anche lui positivo -. Sto bene, anche se ho la febbre a 39 e continuerò con tutte le mie forze a lavorare da casa per contrastare la diffusione del virus, sapendo di poter contare su una squadra formidabile". Sui 69 tamponi effettuati nei giorni scorsi 23 sono risultati positivi, 37 negativi, 4 dubbi e 5 da rifare. 

Villafrati, tra i 47 positivi c'è il sindaco

A Partinico tre ospiti della casa di cura Igea sono risultati positivi al Covid. L'Asp ha già predisposto i tamponi per tutti gli assistiti della struttura di via Roma e 18 pazienti sono in isolamento. Sospesi ricoveri e attività ambulatoriali.

Partinico, tre positivi al Covid in una casa di cura

Il parroco del Santissimo Redentore e San Nicolò di Bari di San Giuseppe Jato è risultato positivo al Coronavirus ed è' in isolamento domiciliare per la quarantena obbligatoria. A darne notizia è la stessa parrocchia che ha sospeso le messe nella chiesa Madre.  

Sono 39 i casi Covid certificati dall'Asp a Bagheria. Nel distretto socio-sanitario che include i comuni di Altavilla, Bagheria, Casteldaccia, Ficarazzi e Santa Flavia i casi totali sono 67. A comunicarlo, nella consueta diretta di aggiornamento, il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli che aggiunge: "Tra i 39 positivi bagheresi, registriamo un decesso di una donna anziana e già sofferente alla cui famiglia porgiamo le nostre condoglianze di cui vi avevamo già informato, solo 8 invece sono i ricoverati con sintomi, gli altri 30 sono asintomatici e sono seguiti a casa dai loro medici di famiglia e dall'azienda sanitaria provinciale distretto 39. Di questi 39 casi, 13 fanno parte di un unico grande focolaio che si sono contagiati per rapporti parentali;  un focolaio è costituto da 6 persone e tutti gli altri sono casi singoli".  Il sindaco riferisce anche di un episodio di un asilo privato momentaneamente chiuso per controllare tutti i bambini dopo che la mamma di un bambino che frequentava quell'asilo è risultata positiva; il bambino, in seguito al tampone, è risultato negativo e la scuola ha riaperto. 

A Bagheria 39 positivi al Covid, morta un'anziana

Gli impianti sportivi

Resterà chiusa al pubblico anche oggi e domani la piscina comunale di viale del Fante. La decisione è stata presa per definire i lavori di sanificazione della struttura "a tutela della salute dei frequentatori e dei dipendenti in servizio nell'impianto". Le attività della piscina comunale sono state interrotte perché un atleta ha informato i responsabili della positività al tampone

Verso la sanificazione della piscina, il Comune proroga la chiusura

Le scuole

L'obbligo all'uso delle mascherine, in relazione alle scuole, "rimane circoscritto agli spazi comuni extra-aula, alle situazioni di distanza interpersonale inferiore a un metro e, all'interno dell'aula, solo se in movimento". Lo precisa una circolare dell'assessorato all'Istruzione della Regione Siciliana inviata alle scuole dopo la divulgazione di notizie relative alle disposizioni impartite dagli istituti e volte all'uso esclusivo delle mascherine chirurgiche. Ammesse anche quelle di stoffa, personalizzate.

Mascherine a scuola, la Regione chiarisce: "Consentite anche quelle di stoffa"

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino anche a livello nazionale conferma il preoccupante trend in costante aumento del numero dei nuovi casi di positività al Sars-Cov-2 che hanno portato il numero dei pazienti Covid di nuovo quota 50 mila: era dal 27 maggio, 4 mesi fa, che non si superava tale soglia psicologica, ma si era in piena fase discendente fino ad arrivare al minimo il 24 luglio con 12.301 malati. Oggi sono ben 24 i decessi per Covid, con 1.648 nuovi casi su oltre 90 mila tamponi processati. Nuovo balzo dei ricoveri (+78) e dei pazienti gravi (Terapie intensive +7). 

In Italia 1.648 nuovi casi e 24 morti, la mappa dei nuovi focolai

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Grida "mamma" e si accascia in cucina, morta bimba di 9 anni ad Acqua dei Corsari

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento