Cronaca

In Sicilia 1.061 nuovi casi di Coronavirus e positività in aumento, ma calano i ricoveri

E' quanto emerge dall'ultimo bollettino del ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore si devono registrare altri 23 morti, ma anche 1.166 guariti. A Catania e provincia la maggior parte dei nuovi contagi: 330. Segue Palermo, da oggi in zona arancione e non più rossa, con 256

In 24 ore in Sicilia diagnosticati 1.061 nuovi casi di Coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 25.951 (10.655 i molecolari e 15.296 quelli rapidi) con un tasso di positività del 4%, in risalita rispetto al 3,2 % di ieri. Migliora però il dato relativo alla pressione ospedaliera, con i ricoveri in calo. Questo il quadro che emerge dal bollettino odierno del ministero della Salute.

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari infatti sono 1.201 (ieri 1.222), ai quali si aggiungono i 168 pazienti in terapia intensiva (ieri 172) con 9 nuovi ingressi. Complessivamente quindi i posti letto occupati da pazienti col Covid sono 1.369 (ieri 1.394). In isolamento domiciliare ci sono 23.875 persone. Nell'Isola quindi gli attuali positivi sono 25.244. Si devono registrare altri 23 morti, col totale da inizio pandemia che arriva a 5.391. I dimessi/guariti nelle ultime 24 ore sono invece 1.166 (totale da inizio emergenza  176.991). 

A Catania e provincia la maggior parte dei nuovi casi: 330. Segue Palermo con 256. Poi Siracusa con 130; Ragusa 75; Caltanissetta 73; Messina 69; Agrigento 63; Trapani 51 ed Enna 14.

Niente vendita di alcolici dopo le 18, Orlando proroga ancora il divieto

Arriva il "Green pass"

Definite in Sicilia le modalità per ottenere la "Certificazione verde Covid 19" da utilizzare per gli spostamenti tra regioni localizzate in zona rossa e arancione, come previsto dal nuovo decreto Riaperture del governo nazionale e in attesa di una successiva regolamentazione nazionale. Lo prevede una circolare dell'assessorato della Salute, firmata dal presidente della Regione e assessore per la Salute ad interim, Nello Musumeci, e inviata, assieme ai modelli predisposti, a tutti i direttori generali e ai direttori sanitarie delle Aziende sanitarie della Sicilia. (L'articolo completo)

VIDEO | Musumeci e Orlando: "Non facciamo la fine della Sardegna da zona bianca a rossa..."

Taxi gratis per gli anziani che devono vaccinarsi

Una corsa gratis in taxi per tutti gli ultraottantenni soli che devono raggiungere i centri di vaccinazione Covid 19. E’ l’opportunità che da sabato 1 maggio viene offerta ai residenti a Palermo dalla Fondazione Ania (Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici), attraverso il progetto “Ti accompagno io”, realizzato con la collaborazione della Cooperativa Radio taxi Trinacria, dell’associazione Indagini3, della Fondazione Univerde e il patrocinio del Comune (Leggi l'articolo)

VIDEO | Costa: "Porteremo i vaccini allo Zen, al Cep e al Borgo"

Vaccini anche nelle case di cura private

In Sicilia anche le case di cura convenzionate faranno la propria parte nella campagna di vaccinazione anti Covid, effettuando fino a un massimo di 80 somministrazioni al giorno per ciascuna struttura. E’ il risultato dell’accordo stipulato dalla Regione e dall’Associazione italiana ospedalità privata (Aiop) con le firme del governatore Nello Musumeci e del numero uno di Aiop Sicilia, Marco Ferlazzo. 

L'iniziativa non prevede alcun costo a carico della Regione. Le case di cura organizzeranno gli aspetti logistici e sanitari (personale, locali, frigoriferi) necessari ad accogliere quanti vorranno ricevere il vaccino, mentre spetterà alle Asp assicurare l’approvvigionamento e la consegna dei vari sieri.
 
Le case di cura, inoltre, metteranno a disposizione un team composto da almeno un medico (per le eventuali reazioni avverse), un infermiere e un amministrativo, i quali dovranno prima essere stati vaccinati. Il personale in questione sarà formato dalle Asp. Anche nelle strutture private, i criteri di somministrazione del vaccino, ovviamente, rispecchieranno le priorità e i target del Piano nazionale. Le strutture private che aderiranno all’iniziativa andranno via via ad aggiungersi (sulla piattaforma telematica per le prenotazioni) a quelle già attivate dalla Regione e operative in Sicilia.

La distribuzione dei vaccini

Sono 185.800 i vaccini anti Covid che sabato primo maggio saranno consegnati da Sda nei centri vaccinali della Sicilia. Si tratta di oltre il 10% delle prossime forniture, pari a oltre 1 milione e 500 mila dosi previste su tutto il territorio nazionale gestite dal corriere espresso di Poste Italiane. (L'articolo completo

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino del ministero della Salute registra 14.320 test positivi delle ultime 24 ore: l'Italia ha superato i 4 milioni di casi di Coronavirus individuati. Oggi 288 decessi (120.544 le vittime dall'inizio della pandemia) mentre calano gli attualmente positivi (438.709); di questi 2.640 pazienti si trovano ricoverati in terapia intensiva, 71 in meno di ieri al netto di 129 nuovi ingressi. 

  • Nuovi casi: 14.320 (ieri 13.385)
  • Casi testati: -- (ieri 108017)
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 330.075 (ieri 336.336)
  • molecolari: -- (ieri 193646 di cui 12612 positivi pari al 6.51%)
  • rapidi: -- (ieri 142690 di cui 770 positivi)
  • Attualmente positivi: 438.709 (ieri 442.771)
  • Ricoverati: 19.351 (ieri 19.860)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.640, 129 nuovi ingressi (ieri 2.711, 168 nuovi ingressi)
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 120.544 (ieri 120.256)
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.009.208 (ieri 3.994.894)
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.449.955 (ieri 3.431.867)
  • Vaccinati: 5.568.648 persone (18.886.925 dosi somministrate) ovvero l'84.3% delle 15.612.480 dosi consegnate da Pfizer, delle 1.955.700 consegnate da Moderna e dei 4.662.580 vaccini AstraZeneca e 178.200 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 309.282 (di cui 86mila seconde dosi) rispetto alle 500mila auspicate dal piano vaccinale. 
  • Chi ha avuto il vaccino. La campagna vaccinale ha visto somministrate ad oggi 29 aprile 2021 il seguente numero di dosi: 5.968.557 dosi a over 80; 2.740.827 a settantenni; 868.889 a sessantenni. Quanto alla messa in sicurezza delle strutture socio assistenziali risultano vaccinati con 647.560 dosi gli ospiti delle Rsa, 2.747.459 dosi a soggetti fragili e caregiver, 3.213.418 a operatori sanitari e 880.849 a lavoratori del comparto sanità. Risultano inoltre che 1.155.495 dosi siano state destinate a professori o personale scolastico e 319.753 a agenti delle forze dell'ordine. 344.118 dosi sono invece finite a persone non ricomprese nelle categorie per le quali è già stata aperta la campagna vaccinale. 

I nuovi casi regione per regione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Sicilia 1.061 nuovi casi di Coronavirus e positività in aumento, ma calano i ricoveri

PalermoToday è in caricamento