Coronavirus, in Sicilia altri 102 casi: sull'Isola il 20% dei nuovi ricoveri nazionali

Apprensione per la situazione ospedaliera: i pazienti diventano 294, più 15 in terapia intensiva. C'è anche una altra vittima. Contagi sopra quota cento nonostante i tamponi siano dimezzati rispetto ai giorni scorsi: 55 in provincia di Palermo

Nonostante i tamponi si siano quasi dimezzati rispetto ai giorni passati (come avviene ogni domenica) il numero dei nuovi contagi in Sicilia resta sempre sopra quota cento. Sono 102 per la precisione su 2.414 test (alta percentuale di positivi: 4,2%). C'è una nuova vittima (e si arriva a 309) in provincia di Siracusa: si tratta di una donna di 86 anni. Aumenta, e di tanto, anche il numero degli ospedalizzati: +27 rispetto a ieri, si tratta del 20% dei nuovi ricoveri in tutta Italia. Ci sono 294 ricoverati con sintomi e 15 persone in terapia intensa (+1). Non siamo in emergenza, ma si monitora con apprensione la situazione negli ospedali. 

Ci sono anche 17 persone guarite, per un totale di positivi che sull'Isola arriva a 2.743. Resta sempre la provincia di Palermo la più colpita con 62 nuovi casi registrati, anche se 7 - precisa la Regione - sono migranti dell'hotspot di Lampedusa. Segue Catania con 12, Caltanissetta e Ragusa con 11, Trapani con 5 e Messina con uno.

Stretta anti Covid, la nuova ordinanza di Musumeci

Aumentano i positivi al Maria Adelaide

Diventano tre - secondo quanto riporta l'agenzia Adnkronos - gli alunni dell'educandato Maria Adelaide positivi al Covid-19. Ieri la dirigente Angela Randazzo, a causa delle "difficoltà organizzative legate allo stato di isolamento domiciliare obbligatorio di un cospicuo gruppo di docenti", ha inviato una circolare in cui ha stabilito il passaggio alla didattica a distanza per due settimane, da oggi a sabato 10 ottobre "e comunque per il tempo necessario" per la secondaria di primo grado.

Boccia: "Alla Sicilia 35 milioni di mascherine, no derby tra istituzioni“

La situazione nel resto d'Italia

Nelle ultime 24 ore si contano ben 131 ricoveri in reparti covid e 10 in terapia intensiva. Purtroppo si devono registrare anche 16 decessi. Quanto ai nuovi positivi, su un numero bassissimo di tamponi (appena 50mila) si registrano 1.494 nuovi casi. Campania (295) e Lazio (211) le regioni con il maggior numero di contagi. Il dato più importante di oggi è relativo al numero degli attualmente positivi che supera di nuovo quota 50mila: era dal 27 maggio, 4 mesi fa, che non si superava tale soglia psicologica, ma si era in piena fase discendente fino ad arrivare al minimo il 24 luglio con 12.301 malati.

Bollettino 28 settembre-2

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri domenica 27 settembre registrava 1766 nuovi casi (1.869 sabato e 1912 venerdì) ma con circa 17mila tamponi in meno. Si registrava inoltre un aumento delle persone ricoverate in terapia intensiva ( 245, +7) mentre 2846 persone risultano ricoverate negli ospedali italiani con i sintomi di Covid-19.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì

Attualmente positivi: 50.323
Deceduti: 35.851 (+16) 
Dimessi/Guariti: 225.190
Ricoverati: 2.977 (+131)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 264 (+10)
Tamponi: 51.109
Totale casi: 311.364  (+1.494)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento