menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in Sicilia i nuovi positivi sono 107: crescono ancora i ricoveri

Sette casi sono riconducibili a migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa. Calano i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore: 4.202. Si registrano due decessi. Guardando alla divisione tra province Palermo registra il maggior numero di nuovi casi, ovvero 66

Anche oggi in Sicilia si supera la soglia dei 100 nuovi contagi da Covid accertati in 24 ore. I nuovi positivi nell'Isola secondo i dati del ministero della Salute sono 107 (tre in meno di ieri) e di questi (come precisato dalla Regione ndr) solo sette sono migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa. I tamponi effettuati sono stati 4.202, oltre mille in meno rispetto a ieri.

Nell'Isola i ricoverati con sintomi salgono da 255 a 268 e rispetto a ieri c'è un letto occupato in più in Terapia intensiva per un totale di 14. Gli ospedalizzati sono pertanto 282. Cresce ancora il numero dei cittadini in isolamento domiciliare e si arriva così a 2.377. Il totale degli attualmente positivi raggiunge quota 2.659. I dimessi-guariti da inizio pandemia sono 3.716 e 308 le vittime. 

Guardando alla divisione tra province Palermo registra il maggior numero di nuovi casi, ovvero 66. Poi ci sono Catania con 14, Enna con dieci, Messina e Caltanissetta con sei. E ancora tre nuovi casi a Ragusa, uno a Trapani e Agrigento e nessun nuovo positivo a Siracusa. 

27sett-2

Il rebus scuola

Troppi docenti in isolamento obbligatorio e così per la scuola secondaria di primo grado dell'educandato Maria Adelaide di corso Calatafimi scattala didattica a distanza. Nei giorni scorsi un alunno dell'istituto è risultato positivo al Coronavirus e questo ha fatto scattare i controlli a tappeto da parte dell'Asp su compagni, famiglie e docenti. Oggi la decisione della dirigente Angela Randazzo "date le difficoltà organizzative legate allo stato di isolamento di un cospicuo gruppo di docenti".

Al Maria Adelaide torna la didattica a distanza

Insegnanti a lezione dai medici per gestire l'emergenza

In provincia

Intanto salgono i casi di Coronavirus a Villafrati, il paese del Palermitano dichiarato zona rossa all'inizio della pandemia. I contagiati adesso sono 24 (anche se 4 non risiedono in paese) ma si aspetta l'esito di altri 69 tamponi. Numeri che preoccupano il sindaco Franco Agnello: "Siamo in una situazione seria, dovuta a leggerezza e irresponsabilità. Abbiamo vanificato i sacrifici fatti nei mesi scorsi. E' obbligatorio - ha ripetuto più volte - mettere in atto le prescrizioni e chi sbaglia paga. Non saranno tollerate violazioni delle norme".

Villafrati, il sindaco: "Gli irresponsabili che violano le norme saranno puniti"

La situazione nel resto d'Italia

I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore nello Stivale sono 1766, in lieve calo rispetto ai 1.869 di ieri e ai 1912 di venerdì. Rispetto a ieri però sono stati analizzati circa 17mila tamponi in meno. 

Totale casi: 309.870 (+1766)
Attualmente positivi: 49.618
Deceduti: 35835 (+17)
Ricoverati con sintomi: 2846 (+100)
Ricoverati  in Terapia Intensiva: 254 (+7)
Tamponi: 87.714 (ieri 104.387)

I nuovi casi regione per regione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento