menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, cala il numero di tamponi e positivi in Sicilia: 27 i morti

Si abbassa il tasso di positività, che passa dall'11,1% di ieri all'8,3% odierno. In base ai dati del bollettino del ministero delle Salute, tornano a salire i ricoveri in regime ordinario (+19), mentre scendono di 4 unità quelli in terapia intensiva

Calano tamponi e positivi al Coronavirus in Sicilia: 337 quelli registrati nelle ultime 24 ore, meno della metà rispetto a ieri. Ad incidere sui numeri - che emergono dal consueto bollettino del ministero della Salute - è senza dubbio il numero dei tamponi effettuati: 4.038, in discesa rispetto alle ultime rilevazioni a causa dei giorni di festa.

Nonostante ciò si abbassa drasticamente il tasso di positività, che passa dall'11,1% di ieri all'8,3% odierno. I positivi sono complessivamente 33.290, con un incremento di 50 unità. Tornano a salire i decessi: 27 quelli censiti. 

Negli ospedali i ricoveri sono 1184: con 19 posti occupati in più; mentre i ricoveri in regime ordinario sono 1014, in terapia intensiva sono 170 (- 4 rispetto a ieri). I guariti sono 252. La distribuzione dei positivi nelle province vede Catania con 163, Palermo 38, Messina 104, Ragusa 0, Trapani 5, Siracusa 23, Agrigento 0, Caltanissetta 4, Enna 0.

Al Civico la prima vaccinazione in Sicilia

E' programmata per domani, alle ore 11.30 presso il padiglione 24 dell'ospedale Civico di Palermo, la prima inoculazione del vaccino anti-Covid su un cittadino siciliano che rientra nel target individuato dal Piano nazionale concordato con le Regioni. Nell'ambulatorio allestito per il V-Day e negli altri Centri di somministrazione dell'ospedale Civico si proseguirà con altri vaccini.

Domani, nello specifico, toccherà a nove rappresentanti dell'Ordine dei medici (uno per ogni provincia), cinque medici di medicina generale, cinque pediatri di libera scelta, cinque medici di continuità assistenziale e 10 rappresentanti del 118 (tra medici, infermieri e autisti soccorritori). Inoltre verranno sottoposti a vaccinazione tre rappresentanti dell'Ismett, tre della Fondazione Giglio di Cefalù e 15 dipendenti della stessa Arnas Civico.

Secondo quanto previsto dal target della campagna di vaccinazione, a Palermo verranno vaccinati anche 30 siciliani che rientrano nell'ambito delle Rsa. Nei giorni successivi (fino al 30 dicembre), invece, in tutti i Centri di somministrazione della città di Palermo giungeranno 10 rappresentanti di ogni Azienda sanitaria della Sicilia per ricevere il vaccino anti Coronavirus. In questa primissima fase, in Sicilia, saranno complessivamente 685 le persone che verranno sottoposte a vaccino, dal 4 gennaio prossimo invece si procederà secondo quanto stabilito dal Piano nazionale che ha profilato il target. Domani mattina al Civico saranno presenti anche il presidente della Regione Nello Musumeci e l'assessore alla Salute Ruggero Razza.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento