menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Coronavirus, in Sicilia nuovi positivi in lieve rialzo: la metà sono a Palermo e provincia

Sono 542 i nuovi casi su 26.440 tamponi (tra molecolari e antigenici) processati, il tasso di positività oggi sale al 2%. Stabile la situazione negli ospedali: i ricoveri ordinari sono 816 (-2), mentre le terapie intensive 130 (-5). Altri 21 invece i morti

Nuovi positivi in lieve rialzo. Sono 542 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 26.440 tamponi (tra molecolari e antigenici) processati. Il tasso di positività oggi sale al 2% (ieri era all'1,7%). Quasi la metà dei nuovi positivi sono stati rilevati tra Palermo e provincia.

Secondo il bollettino elaborato dal ministero della Salute i ricoveri ordinari sono 816 (-2 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive scendono a 130 (-5) ma con 10 nuovi ingressi. Nell’ultima giornata registrati altri 21 morti (4.039 decessi dall’inizio della pandemia a oggi). Altre 1.488 invece sono state dichiarate guarite. Gli attuali positivi quindi calano e diventano 27.690 (-970 rispetto a ieri), mentre in 26.744 (+40) si trovano ad oggi isolamento domiciliare. I tamponi molecolari processati complessivamente sono 1.713.795 (628.561 gli antigenici). 

Fiera, inaugurato il primo hub per i vaccini | video

Secondo i dati raccolti dalla Protezione civile e diffusi dal ministero della Salute, questa è la distribuzione dei casi in Sicilia (tra parentesi il numero complessivo dei casi dall’inizio della pandemia): 237 a Palermo (42.904), 102 a Catania (41.323), 40 a Messina (19.648), 54 a Siracusa (10.427),17 ad Enna (4.369), 9 a Trapani (10.578), 3 a Ragusa (8.284), 58 a Caltanissetta (6.860) e 22 ad Agrigento (6.003).

Complessivamente in Sicilia sono state somministrate 286.980 dosi rispetto alle 422.525 consegnate nell’Isola. I vaccini inoculati sono andati a 149.437 donne e a 137.543 uomini e distribuiti così: 175.307 a operatori sanitari, 64.362 a personale non sanitario, 19.505 a ospiti di strutture residenziali, 9.871 a forze armate, 1.715 a personale scolastico, 16.220 a over 80 (dati aggiornati alle 15.07 del 24 febbraio 2021).

La situazione nel resto d'Italia

Il bollettino di oggi mercoledì 24 febbraio

  • Nuovi casi: 16.424 (ieri 13.314);
  • casi testati: 105.805 (ieri 89.156);
  • tamponi (diagnostici e di controllo): 340.247 (ieri 303.850) (molecolari: 181448, rapidi: 158799);
  • attualmente positivi: 389.433, +1485 (ieri 387.948 +45);
  • ricoverati: 18.217, -78 (ieri 18.295, +140);
  • ricoverati in Terapia Intensiva: 2.157, +11, 178 nuovi (ieri 2.146, +28, 197 nuovi);
  • totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 2.848.564 (ieri 2.832.162);
  • deceduti dopo Covid test positivo: 96.666 (ieri 96.348, +356);
  • totale Dimessi/Guariti: 2.362.465, +14599 (ieri +12.898);
  • vaccinati: 1.345.839 (3.754.463 dosi somministrate*).

*si tratta del 72.2% delle 3.905.460 dosi consegnate da Pfizer e delle 244.600 consegnate da Moderna al 19 febbraio. La campagna vaccinale dedicata agli over 80 non in Rsa ha coinvolto oltre 339mila i "nonni" che hanno avuto almeno una dose del vaccino Pfizer/Moderna. In distribuzione le prime dosi dei 1.048.800 vaccini AstraZeneca destinati alla fase 3 per le categorie a rischio dai 18 a 55 anni: 34mila gli uomini delle forze armate già coinvolti, 54mila tra il personale scolastico. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento