Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Il Covid non concede tregua: in Sicilia 1.412 nuovi contagi e 23 morti

Alto però il numero di tamponi processato, più di 34 mila, per cui il tasso di positività scende al 4,1%. In calo anche i posti letto occupati in ospedale, 34 in meno rispetto a ieri. Nonostante la zona rossa altri 469 casi in provincia di Palermo

Il Covid non concede tregua, sono altri 1.412 i nuovi casi individuati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Anche se su un numero di tamponi processati molto elevato (34.077) e che quindi abbassa il tasso di positività al 4,1% (ieri era del 4,4). Nonostante sia in zona rossa da ormai più di 10 giorni (e Palermo e altri 22 comuni lo resteranno almeno fino al 28 aprile) la provincia palermitana è sempre la più colpita dell'Isola con 469 contagi. Si è in attesa che il Comune invii il report sui casi in città.

Tornando alla situazione sull'Isola, secondo quanto riportato dal bollettino giornaliero diramato dal ministero della Salute, si registrano altri 23 decessi (5.241 il totale dall'inizio della pandemia) e 949 guariti. Gli attuali positivi salgono a 25.628 (+440), di cui 24.206 in isolamento domiciliare. 

Migliora rispetto a ieri la situazione negli ospedali, dove diminuiscono i posti letto occupati dai malati col Covid. Ci sono 1.244 pazienti ricoverati in regime ordinario (-30) e 178 in terapia intensiva (-4) con 11 nuovi ingressi. Ma la situazione resta altalenante e varia di giorno in giorno. Difficile intravedere un trend.

I nuovi casi delle altre province: Catania (336), Messina (96), Siracusa (97), Trapani (22), Ragusa (142), Caltanissetta (106), Agrigento (124), Enna (20).

(Nella foto in allegato la mappa della provincia di Palermo elaborata dall'ufficio Statistica del Comune)

Mappa provincia zona arancione rossa-2

Coprifuoco fino al 31 luglio? Come stanno esattamente le cose

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi registra 360 morti e 16.232 contagi. Continua ad allentarsi la pressione sulle terapie intensive dove restano 3.021 pazienti, 55 in meno di ieri al netto di 174 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 22.784 persone, in calo di 690 rispetto a ieri. Nel nostro Paese restano 472.196 attualmente positivi, 3.439 meno di ieri. 

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 22 aprile 2021

  • Nuovi casi: 16.232
  • Casi testati: (ieri 102.679)
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 364.204
  • molecolari: 188.460 di cui 15.379 positivi
  • rapidi: 176.344 di cui 667 positivi
  • Attualmente positivi: 472.196
  • Ricoverati: 22.094
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.021, - 55 nuovi ingressi
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 3.920.945
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.330.392
  • Vaccinati: 4.773.616 persone (16.271.272 dosi somministrate) ovvero l'82.5% delle 13.422.240 dosi consegnate da Pfizer, delle 1.727.200 consegnate da Moderna e dei 4.550.800 vaccini AstraZeneca. Dopo il via libera al vaccino Janssen sono in distribuzione le monodosi prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 340.030 (di cui 107.434 seconde dosi) rispetto alle 500mila auspicate dal piano vaccinale.
  • Chi ha avuto il vaccino. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 22 aprile 2021: 5.443.507 over 80; 2.011.017 settantenni; 464.987 sessantenni. Quanto alla messa in sicurezza delle strutture socio assistenziali risultano vaccinati 629.305 ospiti delle Rsa, 1.947.175 soggetti fragili e caregiver, 3.151.041 operatori sanitari e 864.903 lavoratori del comparto sanità. Risultano inoltre vaccinati 1.141.448 professori o personale scolastico e 307.686 agenti delle forze dell'ordine. 310.203 dosi sono invece finite a persone non ricomprese nelle categorie per le quali è già stata aperta la campagna vaccinale. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid non concede tregua: in Sicilia 1.412 nuovi contagi e 23 morti

PalermoToday è in caricamento