rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Il bollettino

Covid, la Sicilia ancora sopra la soglia dei mille nuovi casi: poco meno di 200 a Palermo e provincia

Nel report odierno del ministero della Salute si legge che sono stati individuati altri 1.212 positivi, anche se dalla Regione chiariscono che 49 sono relativi a giorni precedenti al 14 dicembre. Al netto di questa precisazione, l'incremento è quindi di 1.163 unità. Positività al 4,3%

Ancora una volta la Sicilia registra oltre mille nuovi casi Covid accertati in 24 ore. Nel report odierno del ministero della Salute si legge che sono stati individuati altri 1.212 positivi, anche se dalla Regione chariscono che 49 casi comunicati oggi sono relativi a giorni precedenti al 14 dicembre. Al netto di questa precisazione, l'incremento è quindi di 1.163 unità. II tamponi processati sono stati 26.781 (circa quattromila in meno di ieri) e pertanto la positività è al 4,3%. Ieri era al 4,4%.

Guardando agli ospedali, i ricoverati con sintomi Covid nei reparti ordinari sono 514 (ieri 494) mentre in terapia intensiva i letti occupati sono 61 (ieri 55) con sette nuovi ingressi. Complessivamente quindi i ricoverati sono 575 (ieri 549). In crescita il numero dei cittadini in isolamento domiciliare, passato dai 19.326 di ieri ai 20.212 di oggi. Gli attuali positivi sono quindi 20.787 (ieri 9.875).

Nel report sono indicate dieci nuove vittime e 339 guariti. Dei decessi però, uno è però attribuibile a ieri, sei al 17 dicembre, uno al 27 novembre, uno al 19 e uno al 17.
 
Guardando alla divisione dei nuovi casi per provincia, quella più colpita è Catania con un incremento di 274 casi. Seguono Messina con 242; Trapani con 206; Palermo con 194; Siracusa con 125; Caltanissetta con 107; Ragusa con 61; Agrigento 28 ed Enna 24. 

Capodanno con nuovi divieti

Il premier Mario Draghi ha convocato la cabina di regia per giovedì 23 dicembre, il giorno dopo la conferenza stampa di fine anno. Sarà, secondo le voci dell'ultim'ora, l'occasione per lanciare un messaggio chiaro agli italiani che si preparano alle feste di fine anno e per ragionare sulla stretta di Capodanno. (L'articolo completo)

Le vaccinazioni

L’Asp prosegue senza sosta, anche nelle giornate di domenica, la vaccinazione di prossimità. Sono state complessivamente 800 le dosi somministrate dagli operatori dell’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo tra Ustica e Castellana Sicula. 

Nell’isola quasi la metà della popolazione residente ha fatto ingresso da venerdì a questa mattina nei locali del locale Poliambulatorio per ricevere la terza dose del vaccino anticovid. Gli operatori dell’Asp di Palermo, in collaborazione con medici e infermieri dell’Esercito impegnati nell’operazione Eos, hanno lavorato intensamente per garantire la somministrazione a tutti, anche ai cittadini che non potevano recarsi nella struttura sanitaria.

Sono state complessivamente 552 le vaccinazioni in due giorni e mezzo, di cui 538 terze dosi, mentre 9 le prime dosi e 5 le seconde. Sono state, inoltre, 27 le vaccinazioni domiciliari. L’Isola di Ustica, che già aveva il 90% della popolazione vaccinata con doppia dose, è, adesso, anche tra i Comuni più virtuosi per somministrazione della terza dose.

La situazione in Italia

In Italia si registrano oggi in tutta Italia 24.259 nuovi casi e 97 morti. In aumento costante i ricoveri ordinari (+150) e in terapia intensiva (+13). Gli attualmente positivi sono 362.275. Tasso di positività al 4,3%. Sono 9.403 i guariti nelle ultime 24 ore.

• Nuovi casi 24259
• Tamponi 566300 (4.3%) di cui 85061 CT (28.5%) e 175726 PCR
• Guariti 9403
• Decessi 97
• Ricoveri 7726 (+150) su 60818 posti letto (12.7%)
• TI 966 (+13) su 9070 posti letto (10.7%)
• Ingressi in TI 78, uscite 65
• Casi Attivi 362275 (+14803): 0.27% in TI | 2.13% in ricovero | 97.60% in isolamento

I contagi regione per regione (fonte Today.it)

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, la Sicilia ancora sopra la soglia dei mille nuovi casi: poco meno di 200 a Palermo e provincia

PalermoToday è in caricamento