rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Coronavirus, in Sicilia scoperti 229 nuovi contagi: situazione stabile negli ospedali

Positivo il 2,33% dei 9.789 tamponi processati. Le persone ricoverate nelle aree Covid sono 236. Scende da 43 a 42 il numero dei pazienti che si trovano nei reparti di terapia intensiva dove non si registrano nuovi accessi. Altre due le vittime della pandemia nell'Isola

Scoperti altri 229 casi di Coronavirus in Sicilia, due dei quali riferiti ai giorni 13 e 15 ottobre. Questo l’ultimo dato del ministero della Salute nel bollettino diffuso per seguire l’andamento dei contagi in Italia. Il numero degli attuali positivi nell’Isola scende a 7.696 (-31 rispetto al giorno prima). Altre due i morti per Covid, che portano il bilancio complessivo a 6.937 vittime. Il tasso di positività sale dal 2 al 2,33% (9.789 tamponi processati).

Sempre nelle ultime 24 ore è rimasta stabile la situazioni negli ospedali siciliani dove sono ricoverate complessivamente 246 persone (-4) per sintomi legati al Covid. Cala a 42 (-1) il numero dei pazienti che si trovano nei reparti di terapia intensiva dove, nelle ultime 24 ore, non sono stati registrati nuovi ingressi. La casella guariti/dimessi segna un +258. Sono invece 7.408 le persone che si trovano in isolamento domiciliare.

Bollettino Coronavirus Sicilia Palermo 17 ottobre 2021-4

Il report completo in formato pdf

I dati per provincia

Stando ai dati raccolti dalla Protezione civile è questa la distribuzione dei nuovi casi nell'Isola (tra parentesi il numero complessivo dei casi dall’inizio della pandemia): 35 a Palermo (84.184), 63 a Catania (76.453), 44 a Messina (34.485), 31 a Siracusa (23.893), 10 a Trapani (19.859), 24 a Ragusa (19.873), 12 a Caltanissetta (17.902), 8 ad Agrigento (17.438) e 1 a Enna (9.327).

Il punto sulla campagna vaccinale

Complessivamente sono state somministrate 6.575.256 dosi delle 7.649.402 consegnate nell’Isola (dato aggiornato alle 6.11 del 17 ottobre 2021). La percentuale dei vaccinati in Sicilia (tra cicli completati o dose unica) raggiunge il 73,55% (81,14% in Italia). Questa la distribuzione per età dei vaccini considerando i cicli completati e le dosi uniche: 232.880 su una platea di 406.593 per la fascia d’età 12-19 (57,28%); 378.102 su 544.052 fascia 20-29 anni (69,5%); 390.491 su 583.826 fascia 30-39 anni (66,88%); 498.156 su 694.418 fascia 40-49 anni (71,74%); 579.306 su 755-875 fascia 50-59 anni (76,64%); 510.908 su 631.055 fascia 60-69 anni (80,96%); 398.330 su 476.607 fascia 70-79 anni (83,58%); 273.917 su 342.909 over 80 (79,88%).

Covid, il bollettino dall'Italia del 17 ottobre 2021

di Today.it

  • attualmente positivi: 77.569;
  • deceduti: 131.541 (+24);
  • dimessi/guariti: 4.508.789 (+2.913);
  • ricoverati: 2.735 (+12);
  • ricoverati in Terapia Intensiva: 349 (-3);
  • tamponi: 97.724.420 (+381.051);
  • totale casi: 4.717.899 (+2.437, +0,05%).
     
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia scoperti 229 nuovi contagi: situazione stabile negli ospedali

PalermoToday è in caricamento