rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Covid, in Sicilia ancora oltre seimila i nuovi contagi: risalgono le terapie intensive

Sono stati 35.547 i tamponi processati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività si abbassa dal 20% di ieri al 16,8%. Tutti i numeri del bollettino diffuso dal ministero della Salute

Sono 6.002 i nuovi contagi in Sicilia. Sono emersi su 35.547 tamponi processati (4.500 in più rispetto a ieri). I numeri sono saltati fuori dal bollettino appena diffuso dal ministero della Salute. Da ciò che viene fuori, emerge che il tasso di positività si abbassa dal 20% di ieri al 16,8%.

I dati che riguardano gli ospedali: i ricoverati nei regimi ordinari passano dagli 882 di ieri agli 880 di oggi, mentre le terapie intensive diventano 62 (+3) con ben cinque nuovi ingressi. Sono 29 i decessi comunicati oggi e si riferiscono tutti ai giorni scorsi. Il totale delle persone attualmente positive in Sicilia è di 227.578, mentre sono 226.336 coloro che si trovano in isolamento domiciliare.

Boom fra i guariti: 13.388. Questi i dati del contagio nelle singole province: a Palermo 2.012 nuovi casi, Catania 878, Messina 972, Siracusa 607, Trapani 639, Ragusa 704, Caltanissetta 572, Agrigento 1.063, Enna 153.

Covid, bollettino settimanale della Sicilia

Nella settimana dal 7 al 13 marzo in Sicilia c'è stato un aumento della curva epidemica. L’incidenza di nuovi casi è pari a 42.602 (+36,3%), con un valore cumulativo di 881,35/100.000 abitanti. Le fasce d’età maggiormente a rischio risultano quelle tra gli 11 ed i 13 anni (1754/100.000 abitanti), i 14 ed i 18 anni (1712/100.000) e tra i 6 ed i 10 anni (1569/100.000).

Per quanto riguarda la campagna vaccinale i dati fanno riferimento alla settimana dal 9 al 15 marzo. Nella fascia d’età 5-11 anni, i vaccinati con almeno una dose si attestano al 28,15%, mentre hanno completato il ciclo primario 74.274 bambini, pari al 23,59%. Gli over 12 vaccinati con almeno una dose si attestano all’89,82%. La percentuale di quanti hanno completato il ciclo primario è dell’88,35% del target regionale. Sono 865.934 i cittadini che possono effettuare la somministrazione booster ma non l’hanno ancora fatta. Complessivamente i vaccinati con dose aggiuntiva/booster sono 2.611.661 pari al 75,10% degli aventi diritto.

Dal 28 febbraio è disponibile presso i centri vaccinali di ogni provincia anche il vaccino Nuvaxovid (Novavax) e dal primo marzo è iniziata la somministrazione della dose di richiamo per gli over 12 con marcata compromissione della risposta immunitaria e che hanno già completato il ciclo vaccinale primario con tre dosi da almeno 120 giorni. Dal primo marzo sono state effettuate 738 somministrazioni di quarta dose e, dalla stessa data, le somministrazioni effettuate con il vaccino Nuvaxovid (Novavax) sono state 932.

Il Covid in Italia oggi

L'epidemia di Covid in Italia: il bollettino di oggi, mercoledì 16 marzo 2022. Sono 72.568 i nuovi casi di coronavirus e 137 i morti registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Su un totale di 490.711 tamponi processati, il tasso di positività è al 14,8%, secondo i dati del ministero della Salute sulla situazione dei contagi.

Calano i pazienti in terapia intensiva, 25 in meno di ieri e 477 in totale, e i ricoverati con sintomi, 63 in meno di ieri e 8.410 in totale. Dall'inizio dell'emergenza sono stati contagiati dal Covid-19 in totale 13.563.466 persone mentre le vittime sono 157.314. I guariti sono 12.351.985 in totale, 55.967 nelle ultime 24 ore. Ad oggi in Italia ci sono 1.054.167 positivi, 18.043 in più di ieri.

I numeri del bollettino di oggi in Italia

Coronavirus, il bollettino di mercoledì 16 marzo 2022

  • Attualmente positivi: 1.054.167
  • Deceduti: 157.314 (+137)
  • Dimessi/Guariti: 12.351.985 (+55.967)
  • Ricoverati: 8.887 (-88)
  • Ricoverati in terapia intensiva: 477 (-25)
  • Tamponi: 193.843.219 (+490.711)
  • Totale casi: 13.563.466 (+72.568, +0,54%)
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Sicilia ancora oltre seimila i nuovi contagi: risalgono le terapie intensive

PalermoToday è in caricamento