menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Oltre ai due decessi del Cervello, è morta anche una donna di 72 anni ricoverata a Villa Sofia. Il bollettino del ministero della Salute segnala nell'Isola un calo dei tamponi e un aumento dei contagi

Sono 61 i nuovi positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore in Sicilia: 17 in più rispetto a ieri. Lo si evince dal bollettino del ministero della Salute, che riporta una dimunizione dei tamponi effettuati: 2.726, poco più della metà di quelli processati nella precedente rilevazione (4.002). Calano quidi i tamponi e purtroppo aumentano i nuovi contagi. Dei 61 censiti, appena 3 sono migranti: due a Ragusa e uno a Siracusa.

Attualmente i positivi sono 1.793, di cui 120 ricoverati in ospedale, 17 in terapia intensiva e 1.656 in isolamento domiciliare. Salgono a 3.158 i guariti, mentre i deceduti sono 290. La 290esima vittima è un uomo originario della provincia di Catania, morto però a Messina. Il bollettino quindi non tiene conto dei tre morti registrati nelle ultime ore agli ospedali Cervello e Villa Sofia. A conti fatti dunque i decessi causa Covid dall'inizio della pandemia dovrebbero diventare 293.

dati coronavirus-2

Un morto a Villa Sofia, positivo un neonato al Cervello

Oltre ai due decessi del Cervello, c'è un'altra vittima a Villa Sofia. Si tratta di una donna di 72 anni, deceduta ieri nel reparto di Cardiologia dopo essere stata ricoverata in Neurochirurgia e Neurorianimazione. La paziente era ricoverata dal 27 agosto. Il tampone effettuato dopo la morte avrebbe dato esito positivo; mentre quello fatto prima del ricovero era risultato negativo. La donna era stata ricoverata prima in neurochirurgia per un intervento alla colonna vertebrale. Poi è stata trasferita in neuro rianimazione. Nel corso del ricovero ha eseguito diversi esami radiologici e quindi è stata trasferita più volte in radiologia. 

Adesso i pazienti, i medici e gli infermieri dei reparti di cardiologia, neurochirurgia, neurorianimazione e radiologia stanno eseguendo i tamponi per verificare se qualcuno sia stato contagiato. Tra i nuovi positivi anche un neonato che si trovava al pronto soccorso pediatrico del Cervello. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento