Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Oltre ai due decessi del Cervello, è morta anche una donna di 72 anni ricoverata a Villa Sofia. Il bollettino del ministero della Salute segnala nell'Isola un calo dei tamponi e un aumento dei contagi

Sono 61 i nuovi positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore in Sicilia: 17 in più rispetto a ieri. Lo si evince dal bollettino del ministero della Salute, che riporta una dimunizione dei tamponi effettuati: 2.726, poco più della metà di quelli processati nella precedente rilevazione (4.002). Calano quidi i tamponi e purtroppo aumentano i nuovi contagi. Dei 61 censiti, appena 3 sono migranti: due a Ragusa e uno a Siracusa.

Attualmente i positivi sono 1.793, di cui 120 ricoverati in ospedale, 17 in terapia intensiva e 1.656 in isolamento domiciliare. Salgono a 3.158 i guariti, mentre i deceduti sono 290. La 290esima vittima è un uomo originario della provincia di Catania, morto però a Messina. Il bollettino quindi non tiene conto dei tre morti registrati nelle ultime ore agli ospedali Cervello e Villa Sofia. A conti fatti dunque i decessi causa Covid dall'inizio della pandemia dovrebbero diventare 293.

dati coronavirus-2

Un morto a Villa Sofia, positivo un neonato al Cervello

Oltre ai due decessi del Cervello, c'è un'altra vittima a Villa Sofia. Si tratta di una donna di 72 anni, deceduta ieri nel reparto di Cardiologia dopo essere stata ricoverata in Neurochirurgia e Neurorianimazione. La paziente era ricoverata dal 27 agosto. Il tampone effettuato dopo la morte avrebbe dato esito positivo; mentre quello fatto prima del ricovero era risultato negativo. La donna era stata ricoverata prima in neurochirurgia per un intervento alla colonna vertebrale. Poi è stata trasferita in neuro rianimazione. Nel corso del ricovero ha eseguito diversi esami radiologici e quindi è stata trasferita più volte in radiologia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso i pazienti, i medici e gli infermieri dei reparti di cardiologia, neurochirurgia, neurorianimazione e radiologia stanno eseguendo i tamponi per verificare se qualcuno sia stato contagiato. Tra i nuovi positivi anche un neonato che si trovava al pronto soccorso pediatrico del Cervello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento