Coronavirus, altri 297 casi in Sicilia: superati i 9 mila contagi dall'inizio della pandemia

A Palermo ancora una volta il maggior numero di positivi dell'Isola nelle ultime 24 ore (87), 4.509 i tamponi eseguiti. Si registra un unico decesso: un paziente trapanese di 85 anni. Tre i nuovi ricoveri in Terapia intensiva

Foto archivio ©Ansa foto

La Sicilia sfonda la quota dei 9 mila contagi dall'inizio della pandemia. Sono 297 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore nell'Isola. Stando agli ultimi dati diramati nel bollettino del ministero della Salute sono stati eseguiti 4.509 tamponi. Questa la suddivisione dei casi nelle varie province: Palermo 87, Catania 85, Messina 63, Ragusa 24, Caltanissetta 18, Enna 6, Agrigento 5, Trapani 6 e Siracusa 3. Morto un anziano: si tratta di un 85enne originario del Trapanese ma deceduto in un ospedale palermitano.

Secondo i numeri del Ministero sono complessivamente 38 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+3 rispetto al giorno precedente) e 3.975 le persone in isolamento domiciliare (+254). Il numero dei siciliani attualmente positivi sale da 4.143 a 4.401 (+258). La casella dei soggetti dimessi poiché guariti segna un +38 (4.557 in tutto dall'inizio dell'emergenza sanitaria), mentre risulta il ricovero di una persona che ha accusato i sintomi del Covid-19 (388 in tutto).

Villafrati, test per revoca zona rossa: "Oggi solo 4 ricoveri"

E’ programmato per domani, lunedì 12 ottobre, il monitoraggio epidemiologico a Villafrati per determinare l’eventuale revoca della "zona rossa" istituita 7 giorni fa attraverso un’ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci. "A condurre la ricognizione sanitaria - si legge in una nota - sarà il Distretto di competenza dell’Asp di Palermo che effettuerà tamponi sugli ospiti della Rsa e sui cittadini in quarantena. Ieri, visto l'esito negativo di tutti i tamponi eseguiti, il governatore, d’intesa con l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, ha disposto la revoca della 'zona rossa' per le quattro sedi della Missione Speranza e carità".

Bollettino dati Coronavirus Sicilia 11 ottobre 2020-2

Virus, il bollettino dell'Italia di oggi

    •    Nuovi casi: 5.456
    •    Casi testati: 68.708
    •    Tamponi (diagnostici e di controllo): 104.658
    •    Attualmente positivi: 79.075
    •    Deceduti: 36.166 (+26)
    •    Ricoverati: 4.519 (+183)
    •    Ricoverati in Terapia Intensiva: 420 (+30)
    •    Totale casi positivi: 354.950
    •    Dimessi/Guariti: 239.709

I dati dalle altre Regioni

    •    Lombardia: 113.024 casi totali (12.849 attualmente positivi) (1.032 nuovi casi)
    •    Piemonte: 38.503 (5.056) (409)
    •    Emilia-Romagna: 37.681 (6.349) (384)
    •    Veneto: 31.503 (6.088) (438)
    •    Lazio: 19.890 (9.842) (371)
    •    Campania: 18.530 (10.694) (633)
    •    Toscana: 18.160 (6.142) (517)
    •    Liguria: 15.269 (2.598) (386)
    •    Puglia: 9.512 (3.807) (212)
    •    Sicilia: 9.294 (4.401) (297)
    •    Marche: 8.593 (1.303) (108)
    •    P.A. Trento: 6.483 (681) (39)
    •    Friuli Venezia Giulia: 5.513 (1.323) (97)
    •    Abruzzo: 5.057 (1.417) (77)
    •    Sardegna: 5.009 (2.772) (143)
    •    P.A. Bolzano: 4.064 (940) (84)
    •    Umbria: 3.324 (1.236) (135)
    •    Calabria: 2.291 (730) (35)
    •    Valle d'Aosta: 1.464 (197) (18)
    •    Basilicata: 1.047 (485) (13)
    •    Molise: 739 (165) (28)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento