menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Filippo Tripoli

Il sindaco Filippo Tripoli

Coronavirus, a Bagheria stop al pagamento della Tosap

La Giunta comunale ha disposto anche l'avvio di un servizio di consegna a domicilio di generi alimentari e farmaci ad anziani e persone malate sole e la creazione di uno sportello telefonico di assistenza psicologica

Lo stop al pagamento della Tosap dal'8 marzo al 31 maggio, l'avvio di un servizio di consegna a domicilio di generi alimentari e farmaci ad anziani e persone malate sole e l'avvio di uno sportello telefonico di assistenza psicologica. Così il Comune di Bagheria reagisce all'epidemia di Coronavirus. 

Tutti i provvedimenti della Giunta

La delibera di Giunta autorizza la modifica del bilancio comunale 2019-2021, esercizio finanziario 2020. "Si incrementa di 20 mila euro - spiegano dall'Amministrazione - il fondo per lavoro straordinario per servizi indispensabili da assegnare alla polizia municipale. Si mettono a disposizione somme per le misure urgenti di solidarietà alimentare, i cosiddetti buoni spesa. La variazione di bilancio permette di rifornire di risorse finanziarie straordinarie il Coc, il Centro Operativo Comunale, per la gestione dell’emergenza sanitaria cui vengono assegnati 20 mila euro da prelevare dal fondo di riserva per ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili".

La Giunta ha inoltre disposto la creazione di un conto con uno specifico Iban per eventuali donazioni. (IBAN=IT 65 U 01030 43071 000003885251 - intestato a Comune di Bagheria (causale "Donazione per emergenza Coronavirus").

Sempre con lo stesso atto si sospende il pagamento della Tosap, la tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche dall'8 marzo al 31 maggio 2020. E ancora "ci si avvale della possibilità di confermare per il 2020 le tariffe della Tari 2019, provvedendo entro il 31 dicembre 2020 alla determinazione e approvazione del piano economico finanziario del servizio rifiuti (Pef) per il 2020".

La Giunta ha istituito il "servizio di navetta di prossimità" in collaborazione con la Caritas Cittadina di Bagheria e la Croce Rossa Italiana - Comitato di Palermo per garantire il servizio a domicilio di generi alimentari e farmaci ad anziani e ammalati privi di rete familiare.

E' stato inoltre istituito uno sportello telefonico di assistenza osicologica. Dal Comune precisano che "si lavora anche all'organizzazione di un servizio che consenta ai concittadini disabili brevi uscite accompagnate per fini terapeutici presso il Giardino di Villa San Cataldo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento