Troppi utenti senza mascherina, appello dell'Amat: "Va usata sempre e correttamente"

Soprattutto sui tram ancora tanti passeggeri non portano il dispositivo o lo indossano male, mettendo a rischio la salute di tutti. Cimino: "E' obbligatoria per poter viaggiare, non averla è da irresponsabili"

Un autobus affollato con alcuni utenti senza mascherina (foto archivio)

Mezzi pubblici spesso affollati e dove ormai da settimane non è più prevista alcuna forma di distanziamento tra i passeggeri. E c'è chi, ancora troppi, pensa di salire su bus e tram senza mascherina o utilizzandola male, cioè non coprendo completamente naso e bocca. Comportamenti che sono stati peraltro più volte segnalati dai lettori anche a PalermoToday

In molti casi sui bus sono gli autisti a far scendere (o a rifiutare di far salire) chi non ha la mascherina. Sui tram, invece, sembra esserci meno sensibilità: sulla linea 1, quella per Roccella, per esempio, in tanti non usano alcun dispositivo. E a non rispettare le regole, a differenza di quanto si potrebbe immaginare, non sono soltanto i più giovani. Non mancano peraltro i battibecchi sui mezzi tra i passeggeri sul tema.

Adesso è il presidente dell'Amat, Michele Cimino, a lanciare un appello a tutti gli utenti "affinché l'uso delle mascherine, a bordo di bus e tram, costituisca un'imprescindibile condizione di viaggio". E precisa: "Oggi più che mai e sopratutto con l'approssimarsi dell'apertura delle scuole, si ribadisce l'obbligatorietà dell'utilizzo, corretto, delle mascherine sui mezzi di trasporto pubblico. Il contrario rappresenta soltanto comportamenti irresponsabili che non possono essere tollerati".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento