menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, anche gli ausiliari del traffico potranno multare chi infrange i divieti

Un provvedimento firmato dal sindaco Leoluca Orlando conferisce a 65 dipendenti Amat il potere sia di verificare il rispetto delle norme sia di sanzionare gli indisciplinati. Sarà valido fino alla cessazione dello stato di emergenza

Anche gli ausiliari del traffico in campo per far sì che i palermitani rispettino le misure disposte dalle autorità nazionali e locali contro l'espandersi del Coronavirus. Una determina firmata dal sindaco Leoluca Orlando conferisce a 65 dipendenti Amat il potere sia di verificare il rispetto delle norme sia di sanzionare gli indisciplinati. Tradotto, potranno multare chi viola le prescrizioni.

I poteri e la competenza di effettuare "in materia di trasporto pubblico locale, attività di verifica delle prescrizioni con attribuzione del relativo potere sanzionatorio" valgono però "fino alla cessazione dello stato di emergenza".

La decisione è stata presa da Orlando su proposta del comandante della polizia municipale."Il conferimento - precisano dal Comune - avviene ai sensi di quanto previsto dal Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023".

Il testo della determina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento