"Arrustuta" in quarantena? Si può: a Borgo Molara in vendita le griglie da balcone

Visto i divieti imposti causa Coronavirus e l'impossibilità di andare a fare la consueta scampagnata, qualcuno ha ideato una piccola graticola artigianale che si aggancia alla ringhiera

Foto tratta da Facebook

Quando la fantasia supera le restrizioni. Perchè tutto si può togliere al palermitano, ma non l'"arrustuta" per la Pasquetta. Ecco quindi che visto i divieti imposti causa Coronavirus e l'impossibilità di andare a fare la consueta scampagnata, qualcuno ha ideato la "griglia da balcone artigianale". Una piccola graticola che si aggancia alla ringhiera è infatti in vendita in un negozio di Borgo Molara. La mangiata di "stigghiola", salsiccia e carciofi dunque è salva. Il tutto rispettando l'ordinanza che impone di restare a casa.

Griglia per balcone 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento