Coronavirus, l'appello al prefetto di Susinno e Nicolao: "S'intervenga con l'Esercito"

Il consigliere comunale e il vicepresidente della Prima circoscrizione puntano il dito contro i locali della movida: "Caduti nel vuoto gli inviti ad evitare assembramenti, fino all'alba in centro pub strapieni di gente e musica ad alto volume"

"L’Esercito può fare la sua parte nell’emergenza Coronavirus. Potrebbe dare il loro supporto anche con il servizio sanitario militare e con delle eccellenze nel campo del trasporto speciale e d’urgenza. Ed e per questo che facciamo appello al prefetto affinché si faccia ricorso all’esercito".

Lo scrivono in una nota il consigliere comunale Marcello Susinno e il vicepresidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao, preoccupati perché "in queste ore stiamo assistendo come in tanti stanno rientrando dal Nord con conseguenti rischi del caso per il nostro territorio. Con il decreto sicurezza appena emanato si prende atto che sono sospese fino al 3 aprile le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse, sale bingo discoteche e quant’altro. Ed è pertanto necessario vigilare anche in tal senso affinché tale decreto venga rigorosamente rispettato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia, denunciano i due consiglieri, ci sono pub che rimangono aperti anche fino alle 5 del mattino, soprattutto in centro storico, strapieni di gente con musica ad alto volume come se nulla fosse. "Abbiamo ricevuto tante segnalazioni - concludono Nicolao e Susinno - da parte di diversi residenti del centro storico che anche per questa notte lamentavano questa situazione. E' indispensabile che venga rispettato il decreto, costituendo anche ove necessario un’apposita unità di crisi coordinata dalla prefettura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento