rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Termini Imerese

Coronavirus, commissario Termini: "Tenuto all’oscuro dei casi, non sappiamo che fare"

Così ha dichiarato in una nota Antonio Lo Presti dopo la denuncia presentata in Prefettura da 45 sindaci della provincia: "Non ci comunicano i casi positivi al Covid-19, non riusciamo a prendere contromisure"

Dopo la lettera inviata dai 45 sindaci del Palermitano in Prefettura interviene anche il commissario straordinario di Termini Imerese. "Con rammarico vi comunico l'impossibilità di tenere informata la cittadinanza circa l'andamento del propagarsi dell'infezione virale denominata Covid-19 in assenza di qualsivoglia comunicazione ufficiale proveniente dai competenti dipartimenti sanitari".

Così ha dichiarato in una nota Antonio Lo Presti che si "associa all'allarme lanciato da numerosi sindaci della provincia di Palermo" che ieri si sono lamentati perché "tenuti all'oscuro" dei casi di Coronavirus sul territorio. "Essere tenuti all'oscuro - aggiunge - non favorisce l'adozione di misure adeguate alla tutela della salute dei cittadini. Sarà mia cura tenervi informati di ogni ulteriore comunicazione".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, commissario Termini: "Tenuto all’oscuro dei casi, non sappiamo che fare"

PalermoToday è in caricamento