menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, anche le associazioni sportive si mobilitano: "Aiutiamo chi non ha soldi per la spesa"

Il progetto si chiama "La spesa con il cuore" ed è promosso dall’Anpas con la Protezione Civile. Nei supermercati aderenti sarà possibile comprare generi di prima necessità e lasciarli in un carrello "sospeso"

Prende il via il progetto "La spesa con il cuore". Un’iniziativa nata tra le associazioni di volontariato aderenti all’Anpas, le associazioni sportive cittadine e la Protezione Civile del Comune di Palermo che si concretizza tramite due azioni benefiche volte ad aiutare i più bisognosi e al quale ognuno di noi potrà partecipare. 

Si può comprare pasta, biscotti e ogni altro bene di prima necessità e lasciarli in un apposito carrello per la spesa presso i supermercati aderenti o si può diventare volontari con l’Anpas Sicilia. La spesa raccolta sarà poi distribuita dai nostri volontari ai più bisognosi. 

"Lo spirito di condivisione che lega tutti gli atleti in tutti gli sport e a tutte le latitudini, oggi più che mai, esprime con coscienza la propria entità e la propria natura, quello della solidarietà", si legge in una nota. 

"Una ulteriore conferma - commenta il sindaco Leoluca Orlando - della nuova solidarietà che sta caratterizzando la realtà palermitana e siciliana. Questo è un tempo di emergenza e dobbiamo resistere al contagio e alle tante povertà antiche e nuove per essere pronti a riprendere il cammino interrotto ormai da due mesi. Insieme dobbiamo farcela, ce la faremo".

I supermercati che aderiscono all’iniziativa: Carrefour via De Gasperi, Carrefour piazza Marina e Carrefour via Castelforte. Per informazioni  335.649.4941  - 339.525.0729 www.anpas-sicilia.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento