Coronavirus, gli AmiciRosanero scendono in campo: al via raccolta fondi per il Cervello

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Siamo amici del Palermo e amiamo i colori rosanero ma prima di tutto siamo e vogliamo essere amici di Palermo, soprattutto in un momento così delicato anche per la nostra città. Ed è per questo motivo, accogliendo anche l’appello di tanti nostri soci, che in concomitanza con un momento così difficile abbiamo deciso di lanciare una raccolta fondi a favore di una delle eccellenze della nostra città”.

AmiciRosanero, associazione che è entrata a far parte grazie all’azionariato popolare del capitale sociale del Palermo, lancia con queste parole una raccolta fondi per l’acquisto di beni necessari da destinare al reparto di anestesia e rianimazione dell’ospedale Vincenzo Cervello. All'iniziativa hanno aderito anche i cavalieri rosanero: gruppo di dottori e infermieri palermitani tifosi dei rosanero.

"Il Cervello è stato da noi scelto, in quanto individuato presidio demandato alla cura dei casi Covid-19 per la città di Palermo". Chi vorrà partecipare alla raccolta fondi potrà farlo facendo un bonifico sul conto corrente accesso presso l'Istituto Unicredit - Agenzia di Palermo Ruggero Settimo (22199), intestato a "Associazione Amici Rosanero", codice Iban: IT55Z0200804642000105757968. Nella causale del versamento dovrà essere inserita la dicitura "raccolta fondi ospedale Cervello".
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento