menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Favorita, Foro Italico e spiagge ancora off limits: torna il divieto di stazionamento

Il sindaco Leoluca Orlando ha emanato una nuova ordinanza che resterà in vigore fino al 2 maggio. Lo scopo è quello di scongiurare assembramenti soprattutto nelle giornate festive. Le stesse restrizioni erano già state disposte in occasione di Pasqua e Pasquetta

Aree verdi e spiagge ancora vietate ai palermitani, per scongiurare che si possano creare pericolosi assembramenti. Il sindaco Leoluca Orlando ha emanato una nuova ordinanza con "misure per il contrasto e il contenimento sul territorio comunale del diffondersi del virus Covid-19". Nel dettaglio, viene disposto, a partire da oggi e fino al 2 maggio compreso, il divieto di stazionamento nel Parco della Favorita, in tutte le spiagge del litorale da Sferracavallo a Acqua dei Corsari e nel prato del Foro Italico dalla Cala a Villa Giulia. Le stesse restrizioni erano già state disposte in occasione di Pasqua e Pasquetta.

Il provvedimento prevede "la possibilità di reiterazione e di modificazione in ragione dell'evolversi della situazione epidemiologica e dei consequenziali provvedimenti emergenziali". Resta consentita la possibilità di accesso e deflusso ai negozi legittimamente aperti nel rispetto delle norme anticovid e del divieto di assembramento.

Il testo dell'ordinanza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento