menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il murale

Il murale

Un pellegrino, una testa di moro e i colori del carretto siciliano: Corleone si colora di tradizione

Un enorme murale in via Salvatore Aldisio accoglie chi arriva in paese. Iniziativa dell’associazione “Zer091”, alla collaborazione di numerosi giovani e al contributo comunale. E' stato realizzato da Nino Carlotta

Era una zona desolata, ora è abbellita da un murale. Accade all'ingresso di Corleone, dove grazie a un'iniziativa dell’associazione “Zer091”, alla collaborazione di numerosi giovani e al contributo comunale, via Salvatore Aldisio può contare su un’opera artistica realizzata sull’enorme muro di 32 metri che sovrasta imponente l’area. Nino Carlotta, di Pioppo, si è dilettato nella raffigurazione della sicilianità pura e suggestiva: il volto di un pellegrino, una testa di moro e i colori del carretto siciliano hanno ridato vita a quello che era soltanto un ammasso di ferro e cemento.  

Oggi, chi entra a Corleone può ammirare un’opera d’arte a tutti gli effetti, un omaggio ai tantissimi camminatori che attraversandola potranno godere di quel posto come luogo d’incontro e riconoscimento: una Sicilia e una Corleone più vive che mai, una regione e una città degne dei suoi simboli e dei tanti giovani pronti a riscattarla.

La Zer091 è un’associazione no profit che nasce e opera nel Corleonese ormai da un anno. A fondarla quattro ragazzi: Olga, Chiara, Totò e Giorgio, di età e professione differenti. Ciò che ha spinto il quartetto ad unirsi e condividere idee ed iniziative è il profondo sentimento nutrito per Corleone e la sua immagine. La promozione territoriale e culturale della città è l’obiettivo portante dell’associazione. E poiché la Sicilia offre ai tanti camminatori fantastici sentieri da percorrere e Corleone si presta ad esserne punto di passaggio, la Zer091 ha pensato di creare nella zona desolata un murales d’accoglienza. Così, il luogo, da vago è diventato affermato, riconoscibile e identitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento