menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato dai carabinieri

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Spacciava erba, fumo e metadone: preso pusher a Corleone

I carabinieri hanno arrestato un disoccupato di 40 anni. L'uomo è stato fermato per un controllo mentre era a bordo della sua auto

A incuriosire i carabinieri è stato il comportamento "stranamente insofferente". Un pusher di 40 anni, a Corleone, è finito in manette dopo un controllo la scorsa notte. Si tratta di un disoccupato (T.S. le iniziali), fermato mentre era a bordo della sua auto. L'uomo nascondeva all’interno di una borsa 17 grammi di hashish già suddiviso in 11 stecche, 5 grammi di marijuana e un flacone di metadone. 

I carabinieri hanno poi esteso la perquisizione in casa. Qua sono stati trovati un bilancino di precisione, 3 coltelli, "utilizzati - spiegano i militari - presumibilmente per il taglio della droga" e 6 grammi di semi di “cannabis indica”. Addosso al quarantenne sono poi stati trovati anche 345 euro, una somma ritenuta dai carabinieri "provento illecito dell’attività di spaccio". L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento