Cronaca

Mattina di paura per due scalatori bloccati sulla montagna di Capo Gallo

Una coppia di giovani soccorsi stamattina dai vigili del fuoco dopo che la donna ha riportato una ferita alla gamba in seguito a una caduta. Necessarie manovre speciali per portarla in salvo immobilizzata sulla barella

Il monte di Capogallo

Una coppia di giovani, un uomo ed una donna sulla quarantina, sono stati soccorsi dai Vigili del Fuoco questa mattina a Capo Gallo, lato Mondello. I due sulla quarantina stavano scalando la montagna quando la donna è scivolata facendosi male ad una gamba. I due sono stati prima avvistati dai Carabinieri e poi soccorsi dal personale del 118 e da una decina di uomini del corpo dei Vigili del fuoco che hanno imbarellato la donna e portata all’ambulanza dove ha ricevuto i primi soccorsi.

“Il ritrovamento della coppia che non sembrava essere provvista di attrezzature di sicurezza – hanno fatto sapere dalla Sala operativa dei Vigili – è avvenuto a circa 60 metri dal livello del mare e sono state necessarie delle manovre spelo alpino fluviali per riuscire a portare in salvo la donna immobilizzata sulla barella”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattina di paura per due scalatori bloccati sulla montagna di Capo Gallo

PalermoToday è in caricamento