Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Mette un annuncio per vendere dei cerchioni e viene truffato, denunciati due palermitani

I due poi rintracciati dai carabinieri si sarebbero mostrati interessati all'acquisto, riuscendo a spillare all'ignaro venditore - un uomo di Domodossola - una somma complessiva di circa 2.500 euro

Cerca di vendere dei ricambi per auto su internet, ma alla fine viene truffato. La vicenda risale allo scorso mese di luglio, quando un uomo di Domodossola aveva messo in vendita, su un noto sito internet, quattro cerchioni in lega al prezzo di 320 euro. Il domese è stato poi contattato telefonicamente da un uomo interessato all’acquisto. Una volta trovato l’accordo l’acquirente avrebbe proposto al venditore il pagamento attraverso un bonifico istantaneo su carta Poste Pay.

La vittima è andata così allo sportello bancomat e ha seguito le istruzioni dei truffatori "per poter ricevere i soldi", non accorgendosi che in realtà era lui a fare dei versamenti e non a riceverli. Una dipendente dell'ufficio postale si è accorta dei movimenti sospetti e ha quindi allertato il venditore, che è andato a sporgere denuncia, dopo aver perso oltre 2.500 euro. I carabinieri sono riusciti a risalire ai beneficiari, una coppia residente a Palermo, che è stata denunciata. (Fonte: NovaraToday.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette un annuncio per vendere dei cerchioni e viene truffato, denunciati due palermitani
PalermoToday è in caricamento