rotate-mobile
Cronaca

Paura incendi in Sicilia, il sindacato: "Ancora nessuna convenzione Regione-vigili del fuoco"

Giuseppe Musarra: "Nonostante la nostra regione sia flagellata dagli incendi e nonostante le nostre ripetute denunce, non è stato potenziato il servizio. Siamo numerifcamente insufficienti, servono almeno altre 15 squadre"

“Nonostante la nostra regione sia flagellata dagli incendi e nonostante le nostre ripetute denunce, ad oggi non è stata ancora firmata nessuna convenzione tra regione Sicilia e vigili del fuoco per potenziare il servizio di spegnimento a terra e i pompieri continuano la lotta impari contro il fuoco numericamente insufficienti. In Sicilia servono almeno 15 squadre aggiuntive quotidiane di vigili del fuoco preposte al pronto intervento antincendio, poiché poter intervenire subito equivale ad evitare che l’incendio diventi di dimensioni incontenibili. Non è solo una questione di mezzi aerei”.

 
Lo dichiara Giuseppe Musarra, segretario per la Sicilia del sindacato Conapo dei vigili del fuoco che aggiunge: “Altre regioni a minor rischio hanno provveduto da tempo, in Sicilia è dal 2012 che stiamo chiedendo invano la convenzione e ogni anno puntualmente veniamo ignorati mentre gli incendi dilagano e i Siciliani piangono, perseverare sarebbe diabolico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura incendi in Sicilia, il sindacato: "Ancora nessuna convenzione Regione-vigili del fuoco"

PalermoToday è in caricamento