Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Marina

Cocaina, erba e fumo: centrale della droga in un convento, maxi sequestro alla Kalsa

Blitz della polizia in una struttura nel cuore del quartiere (in Discesa dei Bianchi). Scoperta una base operativa: sequestrato oltre un chilo di sostanza stupefacente

La base operativa della droga era nascosta in un ex convento, alla Kalsa. Hashish, marijuana e cocaina trafficata a fiumi nel cuore del quartiere. Maxi operazione della polizia. Gli agenti appartenenti alla sezione “Investigativa” del commissariato ‘Oreto-Stazione’, insieme alle unità cinofile hanno perquisito una struttura in Discesa dei Bianchi, denominata "ex convento", attualmente non abitato ma al cui interno sono state riscontrate tracce di presenza abusiva di persone.

GUARDA IL VIDEO

"Entrati all’interno della struttura e dopo avere constatato che nessuno aveva rivendicato la disponibilità degli immobili dislocati al suo interno - hanno spiegato dalla questura - gli agenti hanno richiesto, tramite sala operativa, l’intervento dei vigili del fuoco per provvedere all’apertura delle porte, bloccate da lucchetti e serrature". Trovate numerose bustine di marijuana pronte alla vendita. In un ripiano ricavato da un incavo nella muratura del piano terra era stato nascosto un involucro di cellophane con la cocaina.

In un altro ambiente è stata rinvenuta della marijuana all’interno di una coppa premio. Altra sostanza stupefacente era stata conservata in una vschetta gelato. La droga era disseminata in vari spazi: in uno sgabuzzino sistemato su una rampa di scale sopra un divano letto sono stati poi trovati due secchi in plastica contenenti altra marijuana confezionata in bustine destinate alla vendita. Il bilancio finale della polizia parla di oltre un chilo di droga sequestrato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina, erba e fumo: centrale della droga in un convento, maxi sequestro alla Kalsa

PalermoToday è in caricamento