Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Marina

“Pianeta della psicologia pediatrica” Congresso mondiale allo Steri

Organizzato dall'Università e dal Provider Sip si svolgerà da venerdì a domenica. L'iniziativa è finalizzata a definire un approccio diverso al bambino/adolescente che vive la cronicità della malattia

Convegno mondiale di psicologi allo Steri

Da venerdì a domenica si svolgerà allo Steri il primo congresso internazionale di psicologia pediatrica organizzato in Italia dal titolo “Il pianeta della psicologia pediatrica - oltre la psicologia in pediatria”. Il convegno è organizzato dall’Università e dal Provider Sip (Società Italiana di Pediatria).

“Il congresso – si legge in una nota - nasce dal lavoro svolto presso l'unità di ricerca in psicologia pediatrica - dipartimento di psicologia dell’Università - in consonanza con gli orientamenti di lavoro della 54a divisione dell'American Psychology Association. L'impegno scientifico dell'unità di ricerca ha assunto negli anni una direzione che vede il superamento di una psicologia in pediatria, permettendo di ipotizzare, il profilo professionale dello psicologo pediatrico con una specifica competenza che consenta di prendere in carico il processo di sviluppo del bambino/adolescente in condizione di patologia organica per promuovere le risorse necessarie ad affrontare la malattia.

Ad aprire i lavori, venerdì mattina, saranno il rettore Roberto Lagalla, il preside della facoltà di Medicina, Giacomo De Leo e quello di Scienze dell’Educazione, Michele Cometa. Insieme a loro, anche l’assessore alla sanità Massimo Russo, e l’assessore alla Famiglia Andrea Piraino. Nel corso delle tre intense giornate, coordinate dalla professoressa Giovanna Perricone,  responsabile dell’unità di ricerca in “psicologia pediatrica”, dipartimento di psicologia, università degli studi di palermo, si alterneranno interventi di autorevoli esponenti internazionali (americani, portoghesi, francesi, colombiani) e nazionali del settore, workshop, tavole rotonde, e talk show sulla psicologia pediatrica, ai quali parteciperanno addetti ai lavori, tra questi numerosi pediatri, psicologi, personale infermieristico. L’iniziativa vuole essere testimonianza di possibili sinergie tra Territorio e Università. Finalizzate a definire un approccio diverso al bambino/adolescente che vive l’acuzie o la cronicità della malattia e/o dell’ospedalizzazione.


 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Pianeta della psicologia pediatrica” Congresso mondiale allo Steri

PalermoToday è in caricamento