rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Pallavicino

"Gli anziani nella sanità che cambia": convegno a Palermo

L'importanza della pratica sportiva per prevenire e curare molte patologie tipiche della terza età

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Lo scorso fine settimana, l’ordine dei Medici di Palermo ha ospitato un convegno dal titolo “Gli anziani nella sanità che cambia”. Il Presidente dell’Associazione Geriatri extraospesalieri, Gioacchino Oddo, che ha promosso l’evento, ha centrato l’attenzione sulle patologie più frequenti degli anziani e sulla necessità di fare squadra, anche in considerazione di questi due anni di immobilità legate alla pandemia. In tal contesto si è fortemente sottolineato l’opportunità di mettere a punto una strategia in grado di mettere in rilievo l’utilizzo dell’attività fisica come strumento necessario per uno stile di vita sano anche nelle persone anziane.

L’attività fisica, infatti, è quanto emerso nel corso del convegno, serve per migliorare la qualità di vita dei pazienti, ma soprattutto è un utile strumento di lotta verso alcune patologie legate alla immobilità, molto frequenti nelle persone anziane, come l’ osteoporosi e la sarcopenia. La presenza della Medicina dello Sport, del Coni e del comune di Palermo, rappresentato dall’ assessore allo Sport, ha dato interessanti spunti sul tema del convegno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli anziani nella sanità che cambia": convegno a Palermo

PalermoToday è in caricamento