Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo

Controlli nei supermercati di San Lorenzo, scatta sequestro di pesce

I titolari sono stati sanzionati "per l’inosservanza degli obblighi previsti dalla normativa europea sulla tracciabilità dei prodotti". Posti di blocco a gogò della polizia, identificate 45 persone

Controlli a valanga contro l’abusivismo commerciale nella zona di San Lorenzo. In azione - con il coordinamento della questura di Palermo e la direzione dei servizi affidata al commissariato di polizia San Lorenzo - gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine, il personale della guardia costiera e gli agenti della polizia municipale. Nel corso dei controlli i titolari di due supermercati di via Belgio e di via dei Nebrodi (non sono stati forniti i nomi degli esercizi commerciali, ndr) sono stati sanzionati "per l’inosservanza degli obblighi previsti dalla normativa europea sulla tracciabilità dei prodotti". Elevata una sanzione di 4.500 euro ciascuno e sequestrati, rispettivamente 25 e 8 chili di prodotti ittici.

"Quelli appena effettuati - dicono dalla questura - sono stati stringenti controlli e accessi ispettivi negli esercizi commerciali di vicinato dediti alla vendita di prodotti ittici e a venditori ambulanti nel territorio cittadino ricadente nella giurisdizione del commissariato San Lorenzo. A far da cornice alle operazioni sono stati alcuni posti di controllo lungo alcune vie del quartiere, nel corso dei quali sono stati controllati 20 veicoli, identificate 45 persone e contestate diverse violazioni al codice della strada, con sanzioni pari a circa 5 mila euro".



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nei supermercati di San Lorenzo, scatta sequestro di pesce

PalermoToday è in caricamento