Cronaca

Guerra all'alta velocità, beccato dall'autovelox a 125 km/h in via dell'Olimpo

Questa la velocità massima rilevata nel corso dei controlli eseguiti da Polstrada e polizia municipale nel lungo weekend pasquale. Il bilancio parla di 26 multe e 6 patenti ritirate

Ventisei multe per eccesso di velocità e sei patenti ritirate grazie al Telelaser Trucam. Questo il bilancio dei controlli effettuati dalla Polstrada e dalla polizia municipale durante il controesodo di pasquetta nelle principali strade palermitane e della provincia. Almeno trenta gli automobilisti sui quali sono stati eseguiti accertamenti per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

I dati del primo semestre 2018 - ricostruiscono dalla Questura - hanno evidenziato sul territorio nazionale un aumento dell’incidentalità pari al 6.4%. Il fenomeno, oggetto di studio a livello territoriale dall’Osservatorio tecnico istituito presso la Prefettura, ha evidenziato un ripetuto coinvolgimento in incidenti mortali di motoveicoli, legati anche ai fattori di rischio di maggior frequenza, come l’eccesso di velocità e la distrazione.

La presenza della polizia stradale e municipale nei punti nevralgici della circolazione, nonché l’utilizzo dinamico della postazione di sala operativa mobile (Som), ha consentito anche la verifica sulle regolari coperture assicurative e di revisione (cinque le contestazioni) e in generale la rigorosa attuazione dei controlli a veicoli come pullman e furgoni utilizzati per i collegamenti di linea o nei trasporti turistici.

Gli autovelox sono stati collocati in via dell’Olimpo, all'altezza di via Euripide in direzione piazza Simon Bolivar, e in viale Regione Siciliana nord ovest carreggiata laterale, 500 metri prima dello svincolo di Tommaso Natale in direzione Trapani. La velocità massima rilevate è stata di 125 chilometri orari da parte di un’autovettura in via dell’Olimpo. Una moto ha invece toccato i 120 chilometri orari in viale Regione Siciliana.

"L’attività operativa di controllo - si legge in una nota della polizia - si inserisce in una più ampia programmazione di servizi di vigilanza e supervisione, volti ad assicurare una più serena e sicura mobilità ai veicoli e alle persone sulle strade della viabilità ordinaria, durante le festività pasquali ed in giornate ad alta intensità di traffico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra all'alta velocità, beccato dall'autovelox a 125 km/h in via dell'Olimpo

PalermoToday è in caricamento