Ustica, carne e pesce conservati in cattivo stato: sequestro da 50 chili in un ristorante

I carabinieri del Nas e della stazione locale hanno denunciato all'autorità giudiziaria il titolare. Elevate sanzioni per un totale di 4 mila euro al termine dei controlli effettuati in altre attività commerciali

Parte dei prodotti poi sequestrati nel ristorante

Carne e pesce in cattivo stato di conservazione. I carabinieri del Nas hanno sequestrato 50 chili di prodotti in un ristorante di Ustica (del quale non è stato fornito il nome). Al termine dei controlli, effettuati anche per la verifica della corretta attuazione delle normative sulla prevenzione della diffusione del Covid-19, il titolare è stato inoltre denunciato.

Nell’ambito degli accertamenti eseguiti con i militari della stazione di Ustica per il servizio "Estate sicura", in altre attività dell’isola sono stati accertati "l’ampliamento abusivo - spiegano dal Comando provinciale - di un locale deposito alimenti, il mancato aggiornamento delle procedure di autocontrollo, la mancanza di attestati di formazione di alimentaristi del personale dipendente".

Sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 4 mila euro. Per tutte le violazioni amministrative sanitarie accertate sono state inoltrate segnalazioni all'Asp di Palermo che dovrà emettere i provvedimenti prescrittivi che serviranno a imporre agli esercenti l’obbligo di eliminare le irregolarità riscontrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento