Stretta sugli ambulanti: sequestrato il chiosco dello "stigghiolaro" di via Ernesto Basile

Carabinieri e polizia municipale hanno sottoposto a controlli il venditore di fronte all'università. Intervento anche nella zona di via Messina Marine: un altro abusivo aveva il barbecue sotto una tettoia e arrostiva pesce

Il chiosco di via Ernesto Basile

L'unica scia che avevano era quella del fumo di "stigghiola" e di pesce arrostito che inondava la zona, ma non quella rilasciata dalle autorità sanitarie e amministrative (ovvero la Scia). I carabinieri e la polizia municipale hanno controllato due ambulanti di via Ernesto Basile e via Porta di Mare sequestrando loro i prodotti esposti a sporcizia e smog e pronti per la vendita. Entrambi sono stati sanzionati.

La prima attività abusiva sottoposta ad accertamenti è quella di via Ernesto Basile, all'altezza di piazzale Anelli. Le forze dell'ordine hanno messo i sigilli a un chiosco che sarebbe risultato privo di ogni licenza o autorizzazione. Stessa sorte per un altro ambulante che si era piazzato con il suo barbecue portatile sotto una tettoia in lamiera non lontano dall'ospedale Buccheri La Ferla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento