Cronaca Politeama / Via Isidoro la Lumia

Niente licenze e area protetta da vincoli invasa da sedie e tavolini: multe per tre pub

Le pattuglie della polizia municipale sono intervenute in piazza Porta Sant’Agata, via Cagliari e via Isidoro La Lumia. Complessivamente sono scattate multe per novemila euro. In un caso a sollecitare i controlli è stato lo stesso sindaco, Leoluca Orlando

Multe per poco più di novemila euro sono scattate (complessivamente) nel weekend per i gestori di tre pub, dove gli agenti della polizia municipale hanno riscontrato irregolarità. Le pattuglie sono intervenute in piazza Porta Sant’Agata, via Cagliari e via Isidoro La Lumia. (Non sono stati resi noti i nomi dei locali ndr)

In piazza porta Sant’Anna e in via Cagliari gli agenti del Nucleo attività Produttive hanno accertato che i gestori di due pub occupavano il suolo pubblico senza autorizzazione. Sono quindi stati segnalati all’autorità giudiziaria. In particolare il primo aveva posizionato in strada "28 tavoli, 92 sedie, ombrelloni di grosse dimensioni e divani" occupando 250 meti quadrati; il secondo aveva usato circa 60 metri quadrati, posizionando "19 tavoli, 65 sedie, ombrelloni di grosse dimensioni e divani". "Tenuto conto - si legge in una nota - che le porzioni di suolo pubblico, considerate bene culturale, erano state destinate a un uso incompatibile con il loro carattere storico/artistico e pregiudizievole per la loro conservazione ed integrità, oltre che deturpate, ai tre gestori è stata contestata l’illecita occupazione di suolo pubblico, con verbale di 173 euro e la mancanza di conformità alla normativa sui dehors relativamente alla concessione di suolo pubblico prevista con ulteriore verbale di euro 350". I locali "sono poi risultati entrambi sprovvisti  dellaprescritta Scia per somministrazione di alimenti e bevande all'esterno, e, per questo, a ciascuno è stato comminato un verbale di mille euro".

In via La Lumia, angolo via Scinà, gli agenti del nucleo Attività produttive sono intervenuti su segnalazione del sindaco. E' emerso che "il locale era privo dei prescritti titoli autorizzativi". Da qui il "sequestro cautelare amministrativo, con chiusura per 5 giorni, con apposita affissione di sigilli, perché privo di Scia p r somministrazione di alimenti e bevande nonché privo di registrazione sanitaria e il gestore e stato sanzionato con verbali rispettivamente di 5000 e 3000 euro. L’attività illecita è stata immediatamente interrotta". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente licenze e area protetta da vincoli invasa da sedie e tavolini: multe per tre pub

PalermoToday è in caricamento