Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Libertà / Via Duca della Verdura

Slot machine e buttafuori irregolari: multe per ottantamila euro

Sono stati serrati i controlli della polizia in città come in provincia nei confronti di sale giochi, bar e tabacchi, con all'interno macchine per il gioco, nelle vicinanze di plessi scolastici. L'obiettivo dell'azione era anche quello di combattere la dispersione scolastica

Slot machine (repertorio)

Ottanta mila euro di multe. Ecco il bilancio dei serrati i controlli della polizia nel corso degli ultimi giorni all'interno di esercizi commerciali come sale giochi, bar e tabacchi, con all'interno macchine per il gioco, nelle vicinanze di plessi scolastici. Obiettivo dell'azione degli agenti era quello di combattere la dispersione scolastica. I controlli sono stati estesi ad istituti di vigilanza privata che operano in provincia, ad associazioni che ospitano eventi e ad addetti ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento, cosiddetti “buttafuori”. Secondo i dati forniti delle forze dell’ordine una sanzione di 5000 euro cadauno è arrivata a ben 13 attività di ristorazione, tra bar e ristoranti in varie zone tra via Duca della Verdura, via dell’Orologio, via Chiavettieri, via Terre delle Mosche, via Materassai, via Cassari, via Garraffello, via Della Loggia e Misilmeri. Nel caso di un bar di via Duca della Verdura e di due ristoranti di via dell’Orologio, oltre alla sanzione, è scattato anche il sequestro dell’attività.

Nei confronti dei titolari di due bar, uno in piazza Giulio Cesare ed il secondo a Trappeto, nei cui locali i poliziotti hanno identificato numerosi avventori-pregiudicati, il Questore di Palermo ha avviato la sospensione della licenza.

A completare il quadro, sanzionato, di 1666,66 euro, il titolare di un bar di via Teti che aveva impiegato un cosiddetto “buttafuori”, privo della prescritta licenza prefettizia; di 1032 euro, il titolare di un tabacchi che aveva attivato la slot machine prima dell’orario consentito; di 8032 euro, il titolare di una sala giochi di via Piave, per avere installato slot machine non in rete con i Monopoli di Stato, di 1032 euro, il titolare di una sala giochi di via Cosmo Guastella per aver consentito l’accesso a minori di anni 14.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slot machine e buttafuori irregolari: multe per ottantamila euro

PalermoToday è in caricamento