Zona Oreto, assembramenti notturni e schiamazzi: interviene la polizia

A chiedere l'intervento delle forze dell'ordine i residenti, disturbati durante la notte da un gruppetto di giovani che affollava i marciapiedi tra via Bergamo e via Manfredi Luigi

Assembramenti notturni e schiamazzi che disturbano il sonno dei residenti. Secondo blitz nel giro di due settimane nell’ultimo tratto via Paolo Emiliani Giudici, nei pressi di via Bergamo, zona Oreto. L’ultimo è scattato nella notte tra venerdì e sabato per bloccare una decina di ragazzi, tutti minorenni, che da alcune sere giravano in zona creando disagi agli abitanti del quartiere. Qualcuno, dopo l’ennesima scorribanda, ha chiamato la polizia che è intervenuta con sette volanti.

Gli agenti sono riusciti a bloccare dopo un breve inseguimento i ragazzi che, alla vista dei mezzi con i lampeggianti blu, hanno cercato di nascondersi dietro i veicoli parcheggiati. I minori, una volta redarguiti, sono stati affidati ai genitori. Alcuni giorni prima, in pieno giorno e sempre tra via Bergamo e e via Manfredi Luigi, sono intervenute le forze dell'ordine. Gli agenti hanno sottoposto a controlli i ragazzi sorpresi in giro senza alcuna necessità e hanno iniziato a cercare qualcosa sotto le auto, forse droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante la pandemia e le prescrizioni per contenere la diffusione del Coronavirus, la situazione - raccontano i residenti - si ripete quotidianamente e si registra inoltre un continuo passaggio di auto e scooter che sostano pochi secondi e vanno via. "Si vedono giovani - spiega qualcuno - che camminano e stanno agli angoli delle strade con fare sospetto. Seguono con lo sguardo le auto dei carabinieri o della polizia e al minimo accenno di controllo scappano via".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento