Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Piazza Mario Francese

Erano i "padroni" di piazza Francese: vigili denunciano due parcheggiatori abusivi

Nei guai sono finiti un 61enne e un 55enne che operavano davanti a una scuola media. Venerdì mattina sono incappati nei controlli della polizia municipale, intervenuta anche in piazza Marina. In questo caso è scattata un'altra denuncia

Solo pochi giorni fa un lettore di PalermoToday li aveva segnalati come i "padroni" di piazza Mario Francese, denunciando il loro atteggiamento mafioso e le continue richieste estorsive ai danni degli automobilisti. Adesso per due parcheggiatori abusivi, F.D.M. di 61 anni e T.F. di 55 anni, è scattata l'ennesima denuncia. Entrambi erano stati denunciati già nel 2017 da una donna per minaccia e tentata estorsione.

Imperterriti, hanno proseguito ad intimidire gli automobilisti che parcheggiano nei pressi della scuola media Pecoraro. "Sempre pronti a scagliare epiteti - ha raccontato il lettore - sia nei confronti di chi non pagava l'obolo richiesto sia di chi a malavoglia si piegava alle loro pressioni".

A sorprenderli venerdì mattina gli uomini del nucleo vigilanza trasporto pubblico della polizia municipale, intervenuti anche in piazza Marina. In questo caso, nei controlli dei vigili urbani sono incappati altri due posteggiatori: uno era sconosciuto alle forze dell’ordine ed è stato sanzionato con una multa di 771 euro; l’altro, A.S., di 30 anni, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per la seconda volta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erano i "padroni" di piazza Francese: vigili denunciano due parcheggiatori abusivi

PalermoToday è in caricamento