Slot machine scollegate dai Monopoli in un'enoteca alla Zisa, multa da 93 mila euro

Al titolare dell'attività che si trova in via Ignazio Scimonelli è stata anche contestata la presenza di una tenda e di un'insegna non autorizzate. Chiusa una bettola abusiva in via Centuripe, a Borgo Nuovo

Quattro slot machine non autorizzate dentro un’enoteca e una bettola abusiva in "pessime condizioni igieniche". E’ quanto rinvenuto durante alcuni controlli eseguiti da polizia, vigili urbani, personale dell’Asp e dei Monopoli di Stato in via Centuripe, nella zona di Borgo Nuovo, e in via Ignazio Scimonelli, a pochi passi dal tribunale di Palermo.

La prima attività a finire sotto la lente degli agenti del commissariato Zisa-Borgo Nuovo è stata la taverna di via Centuripe risultata "priva di qualsiasi autorizzazione - spiegano dalla Questura - e in pessime condizioni igienico-sanitarie. Al titolare del locale sono state elevate sanzioni per un totale di 8 mila euro".

Sotto controllo è finita anche un’enoteca di via Scimonelli, alla Zisa. "Sono stati rinvenuti e sequestrati - aggiungono dalla Questura - quattro apparecchi elettronici da gioco illecito, attivi, totalmente non in linea con in presupposti dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato dalla quale risultavano scollegate. Riscontrata anche l’assenza della tabella relativa agli avvisi sui rischi da ludopatia". E’ stata inoltre accertata la presenza di una tenda esterna e di un’insegna entrambe non autorizzate. Al proprietario dell’enoteca sono state elevate sanzioni per 93 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Inoltre - concludono dalla polizia - sono state controllate oltre 60 persone e 12 veicoli. E' scattata la contestazione di sanzioni per violazioni del Codice della strada per un totale di circa 1.300 euro e il sequestro amministrativo di due autovetture per mancanza di assicurazione o revisione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

Torna su
PalermoToday è in caricamento