Scovate due taverne abusive alla Zisa, sigilli e multe per 17 mila euro

Le due attività di somministrazione bevande si trovavano in via Zisa e via Pippo Rizzo: non avevano né le Scia comunale né quella sanitaria. Durante i controlli in zona sequestrata anche un'auto senza assicurazione e revisione

Gli agenti di polizia mettono i sigilli a una delle taverne abusive

Scovate due taverne abusive alla Zisa. La polizia ha sequestrato via Pippo Rizzo un’attività di somministrazione bevande il cui gestore è risultato sprovvisto della Scia comunale e di quella sanitaria. Per lui, oltre alla chiusura del locale, una sanzione pecuniaria da 8 mila euro.

Stessa sorte a una seconda attività, questa volta in via Zisa. La polizia ha accertato anche in questo caso che nel locale, oltre alla mancanza di autorizzazioni, venivano effettuate attività di gioco illecito. Anche per lui sigilli alla taverna e una multa da 9.032 euro.

L’intervento è stato eseguito nell’ambito dei controlli amministrativi che hanno visto impegnati gli agenti del commissariato Zisa-Borgo Buovo, del Reparto prevenzione criminale e della polizia municipale. “Controlli mirati - spiegano dalla Questura - a stanare irregolarità, nocive per la collettività e fonte di sleale concorrenza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il servizio gli equipaggi del Reparto prevenzione crimine hanno sequestrato inoltre un’autovettura priva della copertura assicurativa obbligatoria e della prescritta revisione periodica. “I servizi - concludono dalla polizia - proseguiranno nel corso delle prossime settimane anche in altri quartieri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

Torna su
PalermoToday è in caricamento