Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Palazzo Reale-Monte di pietà

Controlli e multe a Ballarò, tre ambulanti lasciano le cassette di pesce sotto al sole e scappano

La guardia costiera e i carabinieri hanno passato al setaccio gli ambulanti del mercato storico e sequestrato una tonnellata di prodotti ittici. Alcuni venditori irregolari sono riusciti a fare perdere le proprie tracce mentre uno di loro è stato identificato e sanzionato

Non appena guardia costiera e carabinieri sono entrati nel quartiere di Ballarò tre ambulanti sono scappati lasciando la merce sulle bancarelle mentre un quarto commerciante è stato identificato e multato. Sono 940 i chili di prodotti ittici sequestrati dopo i controlli eseguiti tra i venditori del mercato storico per stanare e sanzionare gli abusivi.

Nel blitz sono stati coinvolti i militari del Nucleo ispettori pesca della Capitaneria di porto e della stazione dei carabinieri della Compagnia di piazza Verdi. All'arrivo delle forze dell'ordine, intervenute per accertare eventuali abusi commerciali relativi alla tracciabilità e all'etichettatura dei prodotti ittici, si è creato un fuggi fuggi tra le bancarelle.

Tre sono scappati facendo approfittando della folla mentre un quarto, risultato non in regola con le licenze, è stato multato per un totale di 3 mila euro. I prodotti, giudicati idonei per il consumo umano dai veterinari dell'Asp, sono stati sequestrati e devoluti in beneficenza al Banco alimentare della Sicilia Occidentale.

"L’attività di controllo e presidio da parte della guardia costiera di Palermo - si legge in una nota - continuerà con la presenza sul territorio del Nucleo degli Ispettori pesca, per la tutela del consumatore finale, degli stock ittici e dell’ecosistema marino, nel rispetto nelle normative nazionali e comunitarie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli e multe a Ballarò, tre ambulanti lasciano le cassette di pesce sotto al sole e scappano
PalermoToday è in caricamento